In questo articolo

    Modelli Banana Contabilità

    Contabilità in partita doppia per Ente Terzo Settore con Rendiconto di Cassa (Conti Descrittivi)

    Italia
    Contabilità in partita doppia
    Non-Profit

    Inizia facilmente a fare la contabilità della tua ODV, APS o del tuo Ente con ricavi fino a EUR 220'000 e ottieni subito il Rendiconto di cassa per il RUNTS. Banana Contabilità Plus è il software di contabilità professionale, che si usa come Excel, per chi inizia e non ha molte conoscenze contabili oppure per esperti che vogliono una soluzione semplice e veloce. Puoi inserire i movimenti e correggere finché tutto non è perfetto.

    Template ID : +11095

    Banana Contabilità & Applicazione

    Questo modello presenta un piano dei conti più sintetico e con conti descrittivi, un'ottima soluzione per un ente del terzo settore che vuole tenere la contabilità in partita doppia, registrando secondo il principio di cassa ai fini di ottenere il Rendiconto di cassa. Avrà la Situazione patrimoniale, ma limitatamente alle operazioni registrate secondo il principio di cassa.
    Gli investimenti, l'elenco soci e i progetti sono gestiti con i Centri di costo, mentre la raccolta fondi e il 5 per mille sono stati impostati con i Segmenti. Per la creazione e la stampa dei rendiconti, in linea con le normative vigenti, si usa un’Estensione apposita, che funziona tramite la colonna Gr1 nella quale si inseriscono i codici per i rendiconti.

    Per maggiori informazioni sulle soluzioni per ETS vai alla pagina Bilanci e Contabilità per Associazioni ed Enti del Terzo Settore.

    Crea il file per l'Associazione

    • Crea un nuovo file, partendo da questo modello (Template ID  +11095), con uno dei metodi spiegati. 

    • Con il comando File → Proprietà file imposta il nome dell'associazione, il periodo, e la moneta di base, mentre nella sezione Indirizzo indica l'indirizzo dell'Associazione e il Codice fiscale (numero fiscale).

    • Con il comando File → Salva con nome, salvi il file. È utile indicare nel nome del file, il nome dell'associazione e l'anno.
      Per esempio "associazione-2022.ac2".

    Guarda anche Organizzare i file della contabilità in locale, su rete e cloud

    dati base

    Registra i movimenti

    Nella tabella Registrazioni puoi inserire i movimenti giornalieri, completando le seguenti colonne:

    • Data, eventuale nr. di documento
    • Descrizione
    • Conto in Dare
    • Conto in Avere
    • Importo

    Man mano che inserisci i movimenti, avrai tutti i conti aggiornati con i totali e nelle relative schede potrai trovare tutti i dettagli.

    registrazione movimenti

    Registra gli investimenti e i flussi di capitale di terzi

    Quando registri movimenti di capitali di terzi e investimenti o disinvestimenti di immobilizzazioni, devi usare i Centri di costo (CC2).

    Esempi di registrazioni con investimenti e disinvestimenti

    Esempio 1: Acquisto di mobili per l’ufficio dell’associazione

    • in Dare inserisci il conto "Mobili"
    • in Avere il conto della liquidità "Cassa"
    • inserisci l'importo
    • nella colonna CC2 il codice associato a "Investimenti in immobilizzazioni inerenti alle attività di interesse generale" (CF1)

    Esempio 2: Vendita di attrezzature dell'ufficio inutilizzate

    • in dare inserisci il conto della liquidità "Banca"
    • in Avere il conto "Strumentali"
    • inserisci l'importo
    • nella colonna CC2 il codice associato a "Disinvestimenti di immobilizzazioni inerenti alle attività di interesse generale", ma con il segno "-" davanti, siccome è un ricavo, una riduzione di costo (-RF1).

    Esempio 3: Riceviamo un prestito dalla banca

    • in Dare inserisci il conto della liquidità "Banca"
    • in Avere il conto "Debiti banche"
    • inserisci l'importo
    • nella colonna CC2 il codice associato a "Ricevimento di finanziamenti di prestiti" in negativo siccome è un ricavo (-RF4).

    Esempio 4: Rimborso del prestito alla banca

    • in Dare inserisci il conto "Debiti Banche"
    • in Avere il conto della liquidità "Banca"
    • inserisci l'importo
    • nella colonna CC2 il codice associato a "Rimborso di finanziamenti di prestiti" (CF4).

    Registra un'uscita o entrata di un progetto

    Se un costo o un ricavo si riferisce ad un progetto, devi registrare normalmente inserendo i dati nelle apposite colonne e per l'attribuzione al progetto devi visualizzare la colonna dei Centri di costo CC1, cliccando sulla vista centri di costo. Se registri un'entrata di un progetto, devi mettere il segno "-" davanti al CC1 (Es. -PR01)

    Esempi registrazioni di costi o ricavi di progetti

    Registra le donazioni dai soci

    Quando registri delle donazioni da parte di soci devi usare i Centri di costo CC3, in modo da assegnare la donazione ad un determinato socio o persona che hai nei tuoi indirizzi. Devi mettere il CC3 positivo (Es. S001).

    Esempio registrazione donazione da parte di un socio

    Registra la raccolta fondi

    Per registrare dei movimenti che fanno riferimento alla Raccolta fondi devi registrare usando il segmento di livello 2 (::). Nella colonna (Dare o Avere) dove c'è la voce di Costo o Ricavo devi far seguire il segmento della raccolta fondi.

    registrazioni raccolta fondi

    Registra il 5 per mille

    Per registrare i movimenti che si riferiscono alla raccolta del cinque per mille devi utilizzare il segmento di livello 1 (:). Nella colonna (Dare o Avere) dove c'è la voce di Costo o Ricavo devi far seguire il segmento della raccolta del cinque per mille.

    registrazione 5 per mille

     

    Crea il preventivo

    Banana Contabilità offre la possibilità di creare il tuo preventivo o budget, ovvero una lista di tutte le entrate e le uscite che pensi che la tua associazione potrà avere durante il periodo contabile. Nel preventivo vengono riportate tutte le categorie delle entrate e delle uscite e vengono inseriti gli importi preventivati.

    Per iniziare il preventivo spostati sulla tabella “Preventivo” e inserisci direttamente gli importi, proprio come se stessi facendo delle registrazioni contabili. Puoi eliminare, aggiungere o modificare le voci a seconda delle tue necessità e preferenze.

    preventivo

    Personalizza la tabella Conti

    grafico conto banca

    Per la gestione di qualsiasi ente no profit è importante avere una situazione patrimoniale, per questo motivo abbiamo pensato di strutturare il piano contabile di questo modello per il Rendiconto di Cassa anche in maniera che possa servire per avere la situazione patrimoniale sotto controllo.

    Nella tabella Conti trovi già predisposto il piano contabile con i conti e le classificazioni necessarie per gestire la contabilità di un'Associazione. Se lo ritieni opportuno puoi eliminare, inserire dei conti, cambiarne la descrizione. Maggiori dettagli su come impostare il piano contabile sono presente nella lezione online Il piano conti.

    Nella colonna Gr1 è indicato il numero di raggruppamento del Rendiconto di Cassa (e dell'eventuale Stato patrimoniale) secondo la nuova riforma. Questo raggruppamento serve all’estensione di Banana per presentare il rendiconto specifico.

    Mano mano che registrerai i movimenti come spiegato in precedenza, avrai subito sott'occhio i saldi aggiornati dei vari conti o delle varie categorie e confrontarli con i valori di preventivo che avevi inserito.

    Aggiungere nuovi conti

    Quando si aggiunge un conto dell'Attivo o del Passivo si deve inserire sia il codice Somma In appropriato al raggruppamento dei conti (il codice Somma In può essere scelto/modificato come si vuole) sia il Gr1 relativo al rendiconto. Per sapere a quale Gr1 corrisponde un determinato conto, consulta la tabella con i codici per i conti della situazione patrimoniale.

    Se invece devi inserire un conto di Entrata o Uscita, per sapere i Gr1 corrispondenti, consulta la tabella con i codici per il Rendiconto di Cassa.

    Inserisci i saldi iniziali

    Nella colonna Apertura inserisci i saldi iniziali degli Attivi e dei Passivi. I saldi passivi si inseriscono con il segno meno davanti.

    Inserisci i saldi dell'anno precedente

    Se stai creando una nuova contabilità e vuoi che nei rendiconti da stampare appaiono gli importi dell'anno precedente, devi inserire i valori nella colonna apposita. Vai nella vista Precedente e nella colonna Precedente inserisci i valori.

    Colonna anno precedente

    Imposta i dati dei Soci

    Nella tabella Conti alla fine del piano contabile, dove sono presenti i conti patrimoniali, potrai inserire l'elenco dei soci che dovrai creare con il centro di costo CC3 (;)

    Per ogni socio devi inserire il conto preceduto da un punto e virgola, e completare con la descrizione e il codice Somma In (uguale al Gruppo di totalizzazione).

    conto soci

    Nella vista Indirizzo della tabella Conti inserisci gli indirizzi e i dati anagrafici dei soci.

    indirizzo soci

    Conti per la gestione dei progetti

    La gestione dei progetti avviene tramite dei centri di costo che si trovano nella tabella Conti. Per ogni progetto imposta il conto, preceduto dal punto (CC1); inserisci la descrizione e la Somma in (uguale al Gruppo di totalizzazione).

    centri di costo progetti

    Conti per la raccolta fondi

    Nella tabella Conti, utilizzando il segmento di livello 2 (::) potrai impostare i vari conti per la raccolta fondi; per ogni raccolta fondi avrai bisogno di un conto. Inserisci in seguito la descrizione e la Somma in (uguale al Gruppo di totalizzazione).

    Esempio
    "::RF01" per la Raccolta fondi 1
    "::RF02" per la Raccolta fondi 2

    categorie raccolta fondi

    Conti per la gestione del 5 per mille

    Per la gestione del cinque per mille trovi l'impostazione con il segmento di livello 1 (:). Ogni conto deve essere preceduto dal segmento di livello 1; inserisci la descrizione del 5 per mille e il valore Somma In (uguale al Gruppo di totalizzazione).

    Se la raccolta del 5 per mille si riferisce anche all'anno precedente devi impostare due conti di segmenti: uno fa riferimento all'anno precedente; l'altro all'anno in corso.

    Esempio:
    ":5XAP" 5 per mille anno precedente
    ":5XAC" 5 per mille anno in corso

    categorie cinque per mille

    Crea i rendiconti

    Per ottenere i rendiconti per la tua associazione devi andare nel menu Estensioni e selezionare Rendiconti 2021 Enti Terzo Settore (ETS) Italia.

    Nel caso in cui nel menu Estensioni non apparisse Rendiconti 2021 Enti Terzo Settore (ETS) Italia, puoi scaricarla andando in Gestisci Estensioni, inserendo come Nazione Italia e continua selezionando Rendiconti 2021 Enti Terzo Settore (ETS) Italia, clicca sul bottone Installa.

    L’estensione ti permette di eseguire i seguenti rendiconti:

    1. Rendiconto gestionale (solo con il piano Advanced)
    2. Stato patrimoniale (dal piano Professional)
    3. Rendiconto di cassa (dal piano Professional)
    4. Report 5 per mille (dal piano Professional)
    5. Report Raccolta fondi (dal piano Professional)
    6. Attestato di donazione (dal piano Professional)

    Selezionando un qualsiasi rendiconto dall'estensione, apparirà una finestra specifica dei Parametri. In basso a destra c'è il bottone Aiuto, che porta alla pagina di documentazione del rendiconto scelto. È molto utile in caso di problemi, se devi sapere i codici Gr1 corrispondenti ai vari conti, o se hai bisogno di dettagli.

    Esempio di schermata dei parametri:

    impostazioni report rendiconto gestionale ets

    Qui di seguito ti guideremo passo passo su come gestire la contabilità di un'Associazione e ottenere questi vari rendiconti:

    • Rendiconto di Cassa
    • Stato patrimoniale
    • Report 5 per mille
    • Report Raccolta fondi
    • Attestato di donazione
    • Report per progetto

     

    Stampa il Rendiconto di Cassa

    Una volta inseriti i movimenti non devi fare altro che spostarti sul menu Estensioni, usando l’estensione rendiconti 2021, seleziona "Rendiconto per cassa". Avrai un Rendiconto completo e professionale in una sola pagina.

    Anteprima del rendiconto di cassa

    Stampa lo Stato patrimoniale

    Vai sul menu Estensioni, usando l’estensione rendiconti 2021, seleziona "Stato patrimoniale". Avrai lo Stato patrimoniale completo e professionale. Ricordiamo che lo Stato patrimoniale è facoltativo per gli Enti sotto i 220'000 euro di ricavi.

    Anteprima dello Stato patrimoniale

    Stampa il Report 5 per mille

    Esegui il rendiconto dal menu Estensioni e seleziona dai Rendiconti 2021 il "Report 5 per mille".

    Anteprima del report 5 per mille

    Stampa il Report raccolta fondi

    Esegui il rendiconto dal menu Estensioni e seleziona dai Rendiconti 2021 il  "Report raccolta fondi".

    Anteprima del report raccolta fondi

    Stampa l'Attestato di donazione

    Esegui l'attestato dal menu Estensioni e seleziona dai Rendiconti 2021 l' "Attestato di donazione".

    Anteprima dell'attestato di donazione

    Stampa il Report per progetto

    Il rendiconto del progetto si ottiene con la scheda del conto del centro di costo. In seguito potete crare il PDF della scheda conto cliccando sull'apposito tasto e stamparlo in seguito.

    Anteprima scheda conto per report progetto

     

    Aiutaci a migliorare la documentazione

    Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

    Informaci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

    Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email