Gestione sul fatturato (Principio di competenza)

Documentazione •
In questo articolo

Introduzione

In Banana è possibile gestire i clienti sia sul fatturato che sull'incassato. Una spiegazione dettagliata è disponibile alla pagina Contabilità sul fatturato o incassato.

Qui di seguito viene spiegato come impostare il gruppo e i conti dei clienti, in modo tale da poter avere un elenco delle fatture separate per ogni cliente.

Se si hanno poche fatture e non si vuole tenere un dettaglio per cliente, è anche possibile avere un solo conto dove registrare tutte le fatture dei clienti. In questo caso, l'elenco delle fatture sarà raggruppato per l'insieme dei clienti e non per singolo cliente.

Impostare il gruppo e i conti dei clienti

Il partitario clienti con relativi conti e/o gruppi si inseriscono alla fine del piano contabile con una sezione separata.

Per creare il partitario occorre aggiungere le seguenti impostazioni:

  • Una sezione * (intestazione)  (vedi sezioni).
  • Una sezione 01 per i clienti (vedi sezioni).
  • I conti clienti che si desiderano (vedi aggiungere un nuovo conto). Ogni cliente è una riga del piano dei conti e ha un proprio numero di conto. La numerazione dei conti è libera (vedi Conti), tuttavia si consiglia di utilizzare unicamente cifre, in particolare per la gestione dei pagamenti.
  • Un gruppo dove sono totalizzati tutti i conti clienti.
  • Questo gruppo è a sua volta totalizzato in un gruppo presente negli attivi.

In alternativa, i conti e/o i gruppi dei clienti possono essere inseriti direttamente nella sezione degli attivi.

impostare il partitario clienti

  • Il totale clienti (110A) viene sommato nel gruppo riepilogativo 110 della colonna Somma in.
  • Lo stesso numero o codice, utilizzato nella colonna Somma in (110) deve essere impostato nella colonna Gruppo degli Attivi, per il riporto del totale Clienti nel Bilancio.
  • La numerazione dei gruppi è libera (vedi Gruppi).

Gruppo clienti collegato con il bilancio

Registrare l'emissione di fattura

La fattura emessa si registra inserendo i seguenti dati nelle rispettive colonne:

  • Data della fattura e eventuale numero di documento
  • Numero di fattura - È molto importante inserire il numero della fattura nella colonna Fattura, perché serve per l'automatismo dei vari report dei clienti e per chiudere in automatico la fattura aperta del cliente quando si registra il pagamento.
  • Conto del cliente in Dare e conto del ricavo in Avere
  • Il codice IVA corrispondente alle vendite.

Registrazione fattura cliente

Registrare un incasso

Per registrare l'incasso di una fattura del cliente ci sono due modalità:

  1. Registrare manualmente l'incasso della fattura del cliente.
  2. Registrazione in automatico con importazione dei dati dall'estratto conto in formato ISO 20022.

L'incasso di una fattura del cliente si registra inserendo i seguenti dati nelle rispettive colonne:

  • Nella colonna Data inserire la data dell'incasso della fattura.
  • Nella colonna Tipo inserire 11 (Pagamento dal cliente).
  • Nella colonna Fattura inserire il numero della fattura pagata.
    • Facendo doppio clic nella cella il programma visualizza l'elenco delle fatture aperte.
      In alternativa cliccare sul tasto F2. Se il tasto F2 non funzionasse, attivare le impostazioni clienti, inserendo il gruppo del Partitario Clienti, dal menu Report → Clienti → Impostazioni.
    • Selezionare il numero della fattura incassata. Il programma inserisce automaticamente:
      • Nella colonna Descrizione, la descrizione del pagamento.
      • Nella colonna Avere, il conto del cliente.
      • Nella colonna Importo, l'importo della fattura.
  • Nella colonna Dare, inserire manualmente la contropartita (il conto bancario dove è stato incassato l'importo).

chiusura fatture nella fatturazione

Registrare una nota di credito

Affinché l'importo venga dedotto dalla fattura iniziale è necessario utilizzare lo stesso numero di fattura.

  • Se il documento di rettifica (ad esempio una nota di credito) presenta una numerazione diversa che bisogna comunque tenere a disposizione, scrivere tale riferimento in un'altra colonna, ad esempio Doc. Originale
  • Inserire i dati per le colonne Data, Doc., Doc.Originale, Descrizione
  • Nella colonna Dare registrare il conto dei ricavi (lo  stesso utilizzato per la fattura al cliente); nella colonna Avere registrare il conto del cliente 
  • Inserire l'importo e nella colonna Codice IVA inserire il codice delle vendite preceduto dal segno meno, in modo tale che l'operazione IVA sia stornata, oppure usare un Codice IVA apposito per le note di credito (impostato nella tabella Codici IVA).

Nota: per stampare la nota di credito da inviare al cliente, bisogna indicare nella colonna TipoDoc: 12, vedi Inserimento di una nota di credito.

registrare una nota di credito

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Informaci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email