You are here

Contabilità sul fatturato o incassato

Banana Contabilità consente di gestire delle contabilità e anche le fatture clienti e fornitori sia secondo il principio di competenza che quello di cassa.

Con il principio di competenza si registrano le fatture al momento dell'emissione o della ricezione; con quello di cassa, quando vengono pagate o incassate. La maggior parte dei programmi permette di avere il controllo clienti e fornitori e di allestire fatture solo se si lavora con il principio di competenza. Banana Contabilità invece permette di automatizzare queste operazioni anche se si lavora con il principio di cassa.

Contabilità sul fatturato (principio di competenza)

Le fatture devono essere registrate sia quando si emettono o recevono sia quando sono incassate o pagate. 

  • Questo sistema assicura che nel bilancio figurino i debiti e i crediti in essere.
  • È  obbligatoria per le imprese che sottostanno all'obbligo di presentazione del bilancio e quando è indicato dalla legge o dalle normative IVA.
  • Si registrano le fatture al momento che si emettono (clienti) e si ricevono (fornitori).
  • Se la prestazione non è pagata a contanti, figura un credito o debito nel bilancio.
  • Eventuali rettifiche della fattura devono essere fatte come note di credito.
  • Al momento del pagamento il credito o il debito viene estinto.
  • Il ricavo o il costo figura nel conto economico nell'anno in cui viene emessa la fattura.
  • L'IVA viene registrata ed è quindi dovuta o rimborsabile nel periodo corrispondente all'emissione della fattura.
    Anche se la fattura non viene pagata, si deve comunque versare l'IVA.

Modalità operative per il principio di competenza

  • Utilizzare una contabilità in partita doppia o entrate/uscite
  • Impostazione dell'anagrafica clienti e fornitori nella tabella Conti.
    • I conti dei clienti e fornitori devono essere impostati come conti di Bilancio (BClasse = 1 per i clienti, BClasse = 2 per i fornitori). 
    • Il gruppo (partitario) clienti dovrà essere totalizzato in un gruppo degli Attivi.
    • Il gruppo (partitario) fornitore dovrà essere totalizzato in un gruppo dei Passivi.
  • Registrazioni.
    • Si registra subito, la data registrazione è generalmente quella della data di emissione fattura.
    • Come conto Dare o Avere si indica il conto del rispettivo cliente o fornitore.

Contabilità sull'incassato (principio di cassa)

Le fatture sono registrate solo quando vengono pagate. La gestione amministrativa è più semplice perché la contabilità segue esattamente l'andamento del conto bancario o della cassa . Nel bilancio non risultano le fatture aperte, quindi non si ha una visione precisa della situazione finanziaria della ditta.

Si usa per privati, piccole imprese, associazioni con un patrimonio e un volume d'affari limitati e nei casi in cui è consentito dalla legge e normative IVA.

  • Le fatture clienti e fornitori figurano in contabilità al momento del pagamento.
  • Il ricavo o il costo figura nel conto economico nell'anno in cui avviene il pagamento della fattura.
    Fintanto che la prestazione non viene pagata, non figura nel conto economico.
  • L'IVA viene registrata al momento del pagamento.
    Se la fattura non viene pagata, non si versa l'IVA.
  • Se si vuole tenere il controllo clienti e fornitori, si registra anche la fattura al momento dell'emissione o ricezione, indicando il conto cliente e fornitore come centri di costo.
  • Se si desidera stampare le fatture e si utilizza la contabilità sull'incassato con IVA, ci sono delle limitazioni descritte alla pagina Stampa fatture e gestione IVA

Banana Contabilità consente di avere il controllo dei clienti e fornitori, emettere fatture, anche lavorando con il principio di cassa.

Modalità operative per il principio di cassa

  • Utilizzare una contabilità in partita doppia o entrate/uscite
  • Impostazione dell'anagrafica clienti e fornitori nella tabella Conti.
    • I conti dei clienti e fornitori devono essere impostati come centri di costo (CC3, preceduti dal ";")
      In questo modo si avrà la situazione di ogni singolo cliente, senza che l'importo figuri nel bilancio.
    • Il gruppo (partitario) clienti NON deve essere totalizzato in nessun altro gruppo.
    • Il gruppo (partitario) fornitori NON deve essere totalizzato in nessun altro gruppo.
  • Registrazione emissione/pagamento fattura Cliente
    • Emissione fattura Cliente
      • Viene indicato il centro di costo del cliente, in positivo (senza segno) 
      • Nella registrazione figura solo l'importo, ma nessun conto.
      • La fattura viene registrata nel centro di costo al momento dell'emissione.
      • La data di registrazione è generalmente quella della data di emissione fattura.
    • Incasso fattura Cliente
      • La data è quella dell' incasso
      • Il conto Dare è quello dove entrano i soldi
      • Il conto Avere è quello dei ricavi.
      • Si indica l'eventuale Codice IVA.
      • Si indica il centro dei costi relativo al Cliente (con il segno negativo).
  • Registrazione ricezione fattura Fornitore
    • Ricezione fattura Fornitore
      • La data registrazione è generalmente quella della data di ricezione della fattura.
      • Viene indicato il centro di costo del fornitore (con il segno negativo)
      • Nella registrazione figura solo l'importo, ma nessun conto.
      • La fattura viene registrata nel centro di costo al momento della ricezione.
    • Pagamento fattura Fornitore
      • La data è quella del pagamento.
      • Il conto Dare è quello dei costi.
      • Il conto Avere è quello dove escono i soldi
      • Si indica l'eventuale Codice IVA.
      • Si indica il il centro dei costi relativo al Fornitore in positivo (senza segno).

 

 

Share this article: Twitter | Facebook | Email