Inserimento avanzato - colonna Tipo

La colonna Tipo della tabella Registrazioni può essere usata per definire dei comandi specifici per la visualizzazione di determinati dati nella stampa della fattura.
Per utilizzare la colonna, occorre prima visualizzarla dal menu Dati Disponi colonne, vistare la colonna DocTipo.

Inserire dei dati

Una volta visualizzata la colonna è possibile procedere con l'inserimento dei dati. Per farlo è necessario:

  • Aggiungere una riga vuota dopo i dati della fattura.
  • Nella colonna Data, inserire la data della fattura.
  • Nella colonna Tipo, inserire il comando desiderato (vedi la tabella sottostante).
  • Nella colonna Fattura, inserire il numero della fattura.
  • Nella colonna Descrizione, inserire i dati che devono figurare nella fattura.

 

Fattura al cliente

Digitando 10: nella colonna Tipo vengono elencate tutte le opzioni possibili per personalizzare i dati della fattura.

Dati fattura Colonna Tipo Colonna Descrizione

Indirizzo cliente

Quando si desidera un indirizzo di fatturazione diverso da quello indicato nella tabella Conti (vista Indirizzo), è possibile specificarlo utilizzando le opzioni appropriate.

Su ogni riga si definisce un elemento dell'indirizzo (nome, cognome, indirizzo...).

10:adr

10:adr:fna
10:adr:lna
10:adr:bna
10:adr:str1
10:adr:str2
10:adr:str3
10:adr:cod
10:adr:cit
10:adr:sta
10:adr:cou

 

Inserire il nome
Inserire il cognome
Inserire il nome ditta/organizzazione
Inserire la riga 1 dell'indirizzo
Inserire la riga 2 dell'indirizzo
Inserire la riga 3 dell'indirizzo
Inserire Codice avviamento postale
Inserire la località
Inserire lo stato/provincia
Inserire la nazione

Saluti

Dopo la tabella dei dettagli della fattura è possibile aggiungere una riga di testo per i saluti finali.

10:gre Inserire il testo dei saluti

Note finali

Dopo la tabella dei dettagli della fattura e prima dei saluti, è possibile aggiungere una o più righe di testo per eventuali note.

10:not Inserire il testo delle note

Parametri (avanzato)

Quando si desidera stampare dati personalizzati nella fattura, è possibile utilizzare il comando apposito.

È rivolto ad utenti con conoscenze di programmazione JavaScript, e permette di modificare il layout della fattura in modo da utilizzare i parametri indicati con questo comando.

Per maggiori informazioni consultare Printing custom data (solo in inglese).

10:par Inserire i parametri personalizzati

Termine di pagamento

Quando si desidera indicare un testo alternativo come termine di pagamento, inserire il testo desiderato. Sulla fattua sarà riportato questo termine.

10:ter Inserire il testo alternativo per il termine di pagamento

Titolo

Quando non si desidera utilizzare il titolo della fattura predefinito è possibile specificare un titolo diverso.

10:tit Inserire il testo per il titolo della fattura

Sottototali articoli

Nella tabella dei dettagli della fattura è possibile inserire dei totali intermedi per gli articoli.

10:tot

10:tot:0
10:tot:1
10:tot:2

 

Inserire il sottototale di livello 0
Inserire il sottototale di livello 1
Inserire il sottototale di livello 2

Totali intermedi

Per poter inserire dei totali intermedi, occorre inserire delle righe supplementari nella tabella Registrazioni:

  • Nella colonna Tipo inserire 10: e scegliere dal menu a tendina :tot, figurerà la dicitura 10:tot. Inserire ancora : e scegliere :1
  • Nella colonna Descrizione inserire la descrizione appropriata al totale (es. Totale merce)
  • Inserire il numero di fattura (se non viene inserito il numero di fattura, il totale non verrà stampato).

Esempio fattura con totali intermedi

Testo alternativo per il termine di pagamento

Per ogni fattura è possibile definire un testo libero come termine di pagamento che sostituisce il testo della data di scadenza.

  • Inserire nella tabella Registrazione una riga supplementare con lo stesso numero di fattura
  • Nella colonna Tipo occorre inserire 10: e selezionare :ter dal menu a tendina che appare, pertanto figurerà la dicitura 10:ter
  • Nella colonna Descrizione inserire il testo (es. 30 giorni netto, 60 giorni ecc..).

Quando verrà stampata la fattura figurerà il valore assegnato come termine di pagamento.

 

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | Email