You are here

Contabilità multimoneta

La contabilità multimoneta si basa sul metodo della partita doppia, consentendo di gestire anche conti e movimenti in moneta estera.

Gli argomenti sono comuni alla contabilità in partita doppia. Per lezioni mancanti o per approfondimenti si consiglia di consultare le pagine della Contabilità in partita doppia.

Caratteristiche

  • Contabilità in partita doppia con conti e movimenti in moneta estera.
  • Calcolo in automatico del cambio, in base al cambio inserito nella tabella Cambi
  • Calcolo in automatico delle differenze di cambio
  • Bilanci, Conti economici e Report, anche in una seconda moneta

Per passare da una contabilità normale a una con le multimonete vedere il comando Converti in nuovo file.

Informazioni

Piano dei conti, proprietà file e tabella cambi
Si consiglia di scegliere un piano contabile, partendo da un esempio già impostato in Banana Contabilità e modificarlo secondo le proprie necessità. È fondamentale che nel piano contabile siano impostati i Conti in moneta estera e i Conti utili e perdite di cambio.


Registrazioni
Le operazioni contabili devono essere eseguite come le registrazioni della contabilità in partita doppia


Stampe

Convertire la contabilità doppia in una multi-moneta

Si veda la pagina Converti in nuovo file per aggiungere le funzionalità multimoneta alla contabilità doppia.

Cambiare la moneta base

In una contabilità multi-moneta tutti gli importi sono indicati sia nella moneta del conto e in moneta base. Se si cambia la moneta base tutti i cambi e gli importi in moneta base devono essere reinseriti manualmente. Il cambio di moneta è meglio farlo all'inizio dell'anno quando non ci sono ancora operazioni. Si può comunque farlo anche durante l'anno, qui di seguito viene spiegato come procedere se si vuole, per esempio, passare da una contabilità in EUR a una USD:

  • Salvare il file con un altro nome.
  • Nelle Proprietà file
    • Indicare la nuova moneta base. 
    • Togliere il riferimento al file anno precedente (sezione 'Opzioni').
  • Nella Tabella Cambi indicare i cambi riferiti alla moneta base.
    • Se ci sono tante registrazioni da convertire, può essere utile nella tabella cambi inserire dei cambi medi, indicando la data di inizio mese.
      Nelle registrazioni il programma riprenderà il cambio storico.
  • Nel piano dei conti
    • Sostituire la sigla moneta con quella nuova.
      Si può selezionare la colonna e usare il comando Sostituisci (solo zona selezionata).
    • Se ci sono saldi iniziali bisogna indicarli nella nuova moneta.
    • Le colonne saldo anno precedente, budget e altro devono pure essere convertite.
  • Nella Tabella registrazioni
    Se ci sono registrazioni, dovete procedere alle rettifiche riga per riga:
    • Per le registrazioni i cui importi sono già nella moneta corretta, con il tasto F6 sull'importo il programma ricalcola il valore in moneta base. 
    • Per le altre registrazioni si deve inserire il valore corretto nella moneta base e poi premere F6.
  • Nella Tabella Preventivo: procedere come per le registrazioni.
  • Dare il comando Ricontrolla contabilità, sistemare eventuali errori e ridare il comando Controlla contabilità fin quando non ci sono più segnalazioni. 

 

Share this article: Twitter | Facebook | Email


Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.
Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.