Stundenlohn

Webseite in Bearbeitung

Il Foglio ore è ideale per lo stipendio a ore.

  • L'inserimento è molto semplice e veloce.
  • Hai immediatamente il totale delle ore giornaliere, mensili e annuali.

Tutti i valori, tempo dovuto, ore effettuate, assenze e vacanze, sono inseriti e visualizzati come ore:minuti (10:30).
Questo approccio uniforme, permette di inserire i dati velocemente e di capire istantaneamente la situazione.
I valori inseriti sono controllati dal programma, se si inserisce un valore non corretto ci si accorge immediatamente. 

Impostazione dei giorni di lavoro

Con lo stipendio a ore sono conteggiate le ore effettivamente eseguite.

Nelle proprietà del file si inseriscono solo se i giorni sono lavorativi, non lavorativi o festivi.

Se si è concordato un certo numero di lavoro giornaliero è però possibile indicare le ore di lavoro dovute, come per lo Stipendio fisso.  In questo modo si hanno le differenze fra il previsto e l'eseguito.

Se l'orario previsto è diverso o cambia durante l'anno si può adattarlo vedi Imposta il periodo e i tempi di lavoro.

Le Vacanze previste vengono invece impostate direttamente nella colonne tabella Giornale.

Inserimento dei tempi di lavoro e assenze

Nella tabella Giornale, nelle colonne apposite inserisci i valori giornalieri, relativi a:

Le ore di lavoro effettuate. Si può inserire i valori come:

  • Tempi di entrata e uscita (raccolta sistematica).
    Il programma calcola le ore e i minuti di lavoro
  • Le ore di lavoro, Colonne lavoro 1 o 2.
  • Se si inseriscono valori sia di entrata e uscita e ore di lavoro, il programma le somma.

Le ore di assenza (Malattia, Vacanza, Servizio, Altro).
Sono ore che vanno comunque a sommarsi nelle ore dovute.

Rettifiche
Nella colonna rettifica inserisci un valore positivo o negativo, quando si necessitano degli aggiustamenti contabili.
Per esempio quando ti vengono pagate delle ore supplementari, si inseriscono le ore in negativo, così che il progressivo viene ridotto. 

Più righe per gli stessi giorni

Puoi avere più righe dove inserire i valori giornalieri. Per fare capire che è la stessa riga del giorno, nelle successive righe dello stesso giorno la descrizione è rientrata.

Ci sono diverse possibilità per creare una riga aggiuntiva per lo stesso giorno:

Con il comando duplica riga.

Con il comando aggiungi riga e poi inserendo la data del giorno (bisogna togliere la protezione dalla colonna data).

Con il comando Aggiungi riga giornaliera (solo versione Experimental).

La differenza rispetto al dovuto e i totali

Nella Tabella Giornale il programma visualizza dopo ogni inserimento:

La differenza dovuto giornaliera e quella progressiva.
Sono le ore in più o in meno rispetto al previsto.

Il totale per mese, anno e complessivo delle diverse colonne ore e numeriche.
Il totale per le vacanze è la differenza fra la vacanze impostate e quelle usufruite, vedi pagina Vacanze.

Il riporto a fine mese e dell'anno delle diverse colonne numeriche.

Il riporto è il totale della posizione tenendo conto anche dei valori dei periodi precedenti.

Alla fine del mese si sa così anche quanto ore si sono fatte dall'inizio.

Il totale finale è uguale al riporto.

Stampa mensile

La stampa mensile presenta tutti i valori in modo riassuntivo.

Aggiustamenti e pagamento ore accumulate

La colonna Aggiustamenti permette di modificare il totale ore dovute/lavorate.

Se accumulate delle ore e queste vi vengono pagate.Nella riga del giorno in cui vi vengono pagate.

Inserite nella colonna Aggiustamento le ore pagate in negativo.

Nelle note indicate "Pagamento Ore accumulate"

Il saldo progressivo diminuirà.

Se vi vengono pagate delle vacanze accumulate.Nella riga del giorno in cui le vacanze sono pagate.

Inserite nella colonna Vacanze ore pagate in negativo.

Progressiv auf Null stellen

Nachdem die Stunden bezahlt worden sind und man wünscht, dass es zu Beginn des folgenden Monats der Progressiv auf Null gesetzt wird, ist in der Startzeile des neuen Monats (z.B. Start Februar), in Spalte Sollzeit den Wert RP (Restart progressive) einzugeben, der den Wert der progressiven Spalte von Null aufstartet.

 

Helfen Sie uns, unsere Dokumentation zu verbessern

Ihre Anregungen, wie wir diese Seite verbessern könnten, sind uns jederzeit willkommen.

Sagen Sie uns bitte, welches Thema eine bessere Erklärung braucht oder wie wir ein Argument verständlicher erklären könnten.

Diesen Artikel teilen: Twitter | Facebook | Email