La Contabilità in partita doppia

Documentazione •
In questo articolo

La Contabilità in partita doppia di Banana Contabilità Plus gestisce i tuoi conti con precisione e affidabilità, seguendo il metodo più riconosciuto e utilizzato a livello internazionale della partita doppia. L'utilizzo richiede nozioni di contabilità.

È ideale per: imprese, organizzazioni e associazioni con e senza scopo di lucro, enti governativi, liberi professionisti, lavoratori autonomi e altre entità economiche che necessitano di un sistema contabile preciso, professionale e conforme alle normative fiscali per tenere la contabilità.

Adatto all'insegnamento: è un ottimo strumento didattico per le scuole che desiderano insegnare la contabilità in modo pratico ed efficace. Numerose istituzioni scolastiche in tutto il mondo lo utilizzano con successo per formare i futuri professionisti del settore.

Come iniziare con la Contabilità in  partita doppia

Per un avvio facile e immediato consulta le nostre risorse: 

Puoi aprire il modello che più si avvicina alla tue esigenze e creare fin da subito il file per la tua contabilità. Inserisci i saldi iniziali e sei già operativo. Per maggiori informazioni visita la pagina generica di Come iniziare con Banana Contabilità Plus.

La tabella Registrazioni

La tabella Registrazioni è il fulcro principale dove si registrano tutti movimenti della contabilità.

double accounting transactions

Basato sul metodo della partita doppia. La struttura del piano contabile si basa sui conti Attivi, Passivi, Costi e Ricavi. Ogni transazione viene registrata in almeno due conti, imputando un conto in addebito e l'altro in accredito. Questo approccio garantisce che l'equazione contabile fondamentale, ossia Attivo uguale a Passivo, rimanga sempre bilanciata.

Flessibilità per ogni tipo di registrazione. La tabella delle registrazioni può essere personalizzata visualizzando e aggiungendo colonne, in modo che certe funzionalità siano attive solo quando necessario.

Registrazioni automatizzate, veloci e precise. Per velocizzare l'inserimento delle registrazioni puoi utilizzare diverse funzioni: Immissione dati con autocompletamento, Registrazioni ricorrenti, importazione dei dati bancari o carte di credito con memorizzazione delle Regole. In un batter d'occhio hai la contabilità completa e puoi dedicarti maggiormente all'attività produttiva della tua azienda.

Inserimento di allegati digitali. Nella tabella Registrazioni puoi rendere visibile anche la colonna DocLink, che ti permette di aggiungere lo scontrino o la fattura ad ogni movimento in formato PDF, garantendo la disponibilità immediata dei documenti in caso di verifiche future o per trasmetterli al commercialista.

Contabilità senza differenze. La colonna Saldo è una funzione utilissima: ti permette di vedere all'istante eventuali differenze. Per usare la colonna Saldo la devi rendere visibile tramite il menu Dati > Disponi colonne.

Ricerca immediata delle registrazioni. Ogni riga di registrazione può essere contrassegnata con dei colori per consentire una ricerca immediata nel caso in cui tu debba verificare o correggere in seguito, oppure per segnalarle al revisore.

Registrazioni semplici e composte

Le registrazioni semplici riguardano quelle operazioni contabili che si registrano su di un'unica riga, con un conto in dare e un conto in avere; l'importo registrato nella colonna Importo sarà registrato in automatico nei rispettivi conti di addebito e accredito. 

Le registrazioni composte sono quelle che concernono addebiti e/o accrediti su più conti (es. quando si pagano fatture diverse con il conto corrente bancario). In quest'ultimo caso  occorre registrare su più righe: una riga per ciascun conto di addebito e accredito. Quando tutti gli addebiti e accrediti sono stati inseriti non ci devono essere differenze. Nelle registrazioni composte, l'importo di ogni riga di registrazione viene riportato in automatico nel corrispondente conto, inserito nella colonna Dare o Avere. Per maggiori dettagli, consultare la pagina Registrazioni.

Registrazioni con IVA

Per poter registrare delle operazioni con IVA è necessario avere impostato un tipo di file con le opzioni e la tabella Codici IVA. Pertanto, quando si inizia, occorre:

Registrare i movimenti con IVA è semplice e veloce, basta inserire nella tabella Registrazioni, oltre ai soliti dati, il codice IVA, definito nella tabella Codici IVA e specifico al tipo di operazione contabile. Con l'inserimento del codici il programma calcola in automatico gli importi IVA e li registra nel conto IVA in automatico.

Puoi anche automatizzare l'inserimento del codice IVA, tramite la funzione collegare un codice IVA ad ogni conto con movimenti soggetti a IVA. Per maggiori dettagli consultare la pagina Registrazioni della gestione IVA.

Registrazioni al netto e al lordo d'IVA

Per registrare i movimenti contabili al netto o al lordo IVA, è necessario avere delle impostazioni nella tabella Codici IVA. Solitamente la tabella Codici IVA è impostata per registrare i movimenti al lordo IVA. 

Nelle Registrazioni con IVA al lordo, nella tabella Registrazioni si inserisce l'importo lordo e con l'inserimento del codice IVA, il programma scorpora l'IVA dal conto dei costi e/o dei ricavi, calcola l'imponibile che visualizza in un'apposita colonna e l'importo IVA viene automaticamente inserito nel conto IVA in automatico, mentre nelle schede dei costi e ricavi vengono contabilizzati gli importi netti (escluso IVA).

Nelle registrazioni con IVA al netto, nella tabella codici IVA, nella colonna Tipo importo si inserisce 1 (IVA esclusa). Contrariamente alla registrazione con IVA al lordo, nella colonna Importo si registra l'importo netto; con l'inserimento dei codice IVA viene calcolata l'IVA sulla base dell'importo netto inserito (imponibile).

Registrazioni incassato e fatturato

Con Banana Contabilità Plus puoi registrare sull'incassato (o principio di cassa), oppure sul fatturato (o principio di competenza). A dipendenza del principio adottato, nella tabella Conti, cambiano le impostazioni dei Clienti e dei Fornitori. 

Con le registrazioni sull'incassato, non vengono registrati i conti dei clienti e dei fornitori. I costi, i ricavi e l'IVA vengono registrati nella contabilità nel momento dell'incasso o del pagamento.Per poter tenere conto della situazione Clienti e Fornitori, nella tabella Conti, alla fine del piano contabile, questi vengono impostati con i Centri di costo/profitto CC3 che non hanno alcuna influenza e non figureranno nel Bilancio. Si tratta di una gestione separata a scopo unicamente informativo.

Con le registrazioni sul fatturato, i costi, i ricavi e l'IVA devono essere registrati al momento dell'emissione della fattura ai clienti e al ricevimento della fattura dai fornitori. Questo implica la registrazione dei conti Clienti e Fornitori. Nel piano contabile, nella tabella Conti, alla fine del piano contabile, i partitari clienti e fornitori vengono impostati come conti attivi e passivi, pertanto figureranno nel Bilancio. Maggiori dettagli disponibili alla pagina Metodo di Competenza e Cassa.

Registrazioni su Centri di costo e profitto

I Centri di costo e di profitto sono utilizzati per analizzare e monitorare le performance di diverse aree o divisioni di un'azienda: unità organizzative, reparti e filiali, anche senza avere una correlazione fra di loro. Per poterli utilizzare è necessario impostare nella tabella Conti, i conti dei Centri di costo e di profitto

Nella tabella Registrazioni, nella vista Centri di costo, sono visualizzate le colonne previste dei tre centri di costo, e per registrare occorre indicare il conto del centro di costo nella colonna specifica.

I centri di costo vengono anche utilizzati per impostare il partitario Clienti / Fornitori nella contabilità sull'incassato  o per gestire i soci di un'associazione.

Registrazioni su Segmenti

I Segmenti sono utilizzati per avere una separazione sistematica dei costi e dei ricavi per unità, dipartimento o succursale. Usando i segmenti si può avere il Conto economico suddiviso per unità, dipartimento o succursale, senza creare dei conti specifici per ciascuna unità.

L'utilizzo prevede l'impostazione dei Segmenti nella tabella Conti. Per registrare i segmenti, nella tabella Registrazioni, nelle colonne Dare e/o Avere, successivamente ai numeri di conto, si inserisce il o i segmenti. Maggiori dettagli sono disponibili alla pagina Segmenti.

Registrazioni di verifica saldi

Per facilitare le verifiche dei saldi, affinché questi siano conformi a determinate condizioni di veridicità e corrispondenza, come ad esempio nel caso dei saldi dei conti bancari che devono coincidere con i saldi contabili dei corrispondenti conti, si possono impostare le Registrazioni di verifica (#CheckBalance)

Con il comando Controlla contabilità, il programma controlla tramite le registrazioni di verifica le corrispondenze, e in caso di errori, segnala dei messaggi di errore nella finestra Messaggi. 

Registrazioni per creare le fatture 

Con Banana Contabilità Plus puoi generare le fatture da inviare ai tuoi clienti direttamente nel file della tua contabilità. Puoi stampare le fatture con codice QR (per la Svizzera) o senza codice QR (per altre nazioni).

Bastano pochi passaggi per creare le tue fatture:

  • Nella tabella Conti imposti la lista dei tuoi clienti, e per ogni cliente inserisci tutti i dati (indirizzo, nazione, lingua..).
  • Nella tabella Registrazioni inserisci i dati delle fatture. 
  • Nelle Colonne quantità e prezzo inserisci i dati specifici della fattura
  • Completando i dati nelle colonne Dare e Avere, ti ritrovi con la fattura già contabilizzata.
creare le fatture con la partita doppia

Controllo fatture clienti e fornitori

Banana Contabilità Plus permette di tenere sotto controllo le fatture da incassare dai clienti e da pagare ai fornitori. Gli approfondimenti sono disponibili alle pagine web seguenti:

Report e Stampe

Rendiconti professionali e accurati. Sulla base delle registrazioni inserite, tramite le innovative funzioni d'importazione automatica o inserite manualmente dall'utente, il programma elabora in automatico in un istante lo Stato patrimoniale, il Conto Economico, le Schede Conto, il Giornale, Budget e altre rendicontazioni. 

In Banana Contabilità Plus, lo Stato patrimoniale e il Conto economico, possono essere stampati e visualizzati in due modi diversi:

  • Nella modalità Bilancio Abbellito
    Dal menu Report → Bilancio abbellito, viene visualizzato un bilancio con la semplice elencazione di tutti i conti, senza distinzione dei Gruppi e Sottogruppi.
  • Nella modalità Bilancio Abbellito con gruppi
    Dal menu Report → Bilancio abbellito con gruppi, viene visualizzato il bilancio con con la suddivisione dei conti in gruppi e sottogruppi; inoltre ci sono tante funzionalità per personalizzare la presentazione che non sono previste nel Bilancio Abbellito.

Stato Patrimoniale dal comando Bilancio Abbellito con gruppi

Visualizza tutti i conti, gruppi e sottogruppi dei conti Attivi e Passivi.

Bilancio abbellito con gruppi

Il Conto Economico

Visualizza tutti i conti, gruppi e sottogruppi dei Costi e dei Ricavi, con l'indicazione dell'Utile o della Perdita d'esercizio.

Conto Economico

Personalizzare il piano dei conti

Nel caso in cui desideri avere dei bilanci o altri report personalizzati puoi modificare la tabella Conti secondo le tue esigenze.

È possibile:

  • Aggiungere ed eliminare dei conti esistenti (vedi aggiungere un nuova riga).
  • Cambiare i numeri di conto, la descrizione (es. inserire il nome del ccb della propria Banca), inserire altri gruppi, ecc.
  • Per creare dei sottogruppi, consultare la pagina web Gruppi.
  • Definire dei Centri di costo o dei Segmenti che servono a catalogare in modo più dettagliato e specifico gli importi.

Maggiori dettagli anche nella pagina Raggruppamento.

Ulteriori Stampe

Tutti i dati inseriti unicamente nella tabella Registrazioni, ti consentono di stampare svariate rendicontazioni e avere dettagli precisi sia per risultati finanziari sia per adempiere alle normative fiscali come la dichiarazione IVA:

Archiviazione dati in PDF

A fine anno, quando tutta la contabilità è stata completata, corretta e revisionata, si possono archiviare tutti i dati contabili:

dossier in Pdf

Il Preventivo

Prima di iniziare un anno contabile si può elaborare la pianificazione finanziaria e il budget dei costi e ricavi (o delle entrate e uscite), per avere sotto controllo la situazione economica e finanziaria della propria ditta.

Il preventivo può essere impostato in due modi differenti:

  1. Preventivo annuale impostato nella tabella Conti, colonna Preventivo. Per ogni conto viene indicato l'importo di preventivo annuale. In questo caso, quando si elabora il Preventivo dal menu ReportRendiconto abbellito con gruppi, la colonna del preventivo riporta gli importi che si riferiscono all'intero anno.
  2. Preventivo impostato nella Tabella Preventivo. La tabella Preventivo si attiva dal menu Strumenti → Aggiungi nuove funzionalità.
    In questa tabella si registrano tutti i movimenti riferiti ai costi e ai ricavi (o entrate e uscite) come se si dovessero registrare i movimenti nella tabella Registrazioni. Nel caso che si attivi questa tabella, la colonna Preventivo della tabella Conti viene disattivata automaticamente. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina Preventivo.

Approfondimenti

help_id
doubleentry
Dicci come possiamo aiutarti meglio
Se le informazioni contenute in questa pagina non sono quelle che cerchi, non sono sufficientemente chiare o non sono aggiornate, facci sapere.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email