Importare i movimenti dalla carta di credito

In questo articolo

Banana Contabilità prevede l'importazione dei movimenti dalla carta di credito nel file della contabilità principale.

Per poter eseguire l'importazione sono necessari un paio di requisiti:

  • Aver impostato nel piano contabile il conto di giro
  • Il formato dei dati, fornito dalla banca emittente della carta di credito, deve essere compatibile con i formati previsti da Banana contabilità.

Per trovare e caricare i formati occorre:

  • Andare nelle BananaApps, dal menu Conta1 → Importa in contabilità, bottone Gestione Estensioni, sezione Importazione.
  • Selezionare la banca emittente della carta di credito e cliccare sul bottone Installa. Il formato sarà presente nella finestra di dialogo Importa in contabilità.

Quando vengono importati i dati dalla carta di credito e anche i movimenti bancari, vi è la problematica delle registrazioni di versamento degli acconti. In questo caso sul conto carta di credito si viene a creare una doppia registrazione:

  • Presenza del conto carta di credito come contropartita degli addebiti bancari per i versamenti sulla carta di credito
  • Presenza del conto carta di credito nei movimenti importati dalla carta di credito

Per ovviare a questa sovrapposizione si utilizza, al momento dell'importazione, il conto di giro.

Come eseguire l'importazione:

  • Dalla finestra Conta1Importa in contabilità, selezionare Registrazioni
  • Selezionare il tipo di formato della banca emittente la carta di credito
  • Con il bottone Sfoglia selezionare il file trasmesso dalla banca e confermare con OK
  • Inserire eventualmente il periodo e indicare il conto di giro. Confermare con OK. Tutti i movimenti vengono importati nella tabella Registrazioni.
  • Per ogni riga inserire il conto dei costi.

 

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email