You are here

Converti in nuovo file

Con questo comando è possibile convertire un file esistente con determinate impostazioni, in un altro con caratteristiche diverse:

  • Cambiare la lingua
  • Cambiare l'arrotondamento
  • Cambiare il tipo di file. Per esempio:
    • Passare da una contabilità senza IVA a una con IVA
    • Passare da una contabilità doppia a una multimoneta

Le caratteristiche del file esistente si possono vedere con il comando Strumenti->Info File

Creazione e trasferimento dati

Il comando Strumenti->Converti in nuova :

  1. Crea un nuovo file del tipo specificato con le impostazioni predefinite delle colonne
  2. Trasferisce i dati nel nuovo file procedendo alle conversioni necessarie
  3. Salvare e indicare il nome del nuovo file.

Nel caso si passi da un file con più opzioni ad uno che ne ha di meno, durante la conversione parte dei dati verranno persi. Per esempio se si passa da una contabilità con IVA ad una contabilità senza IVA, nella conversione verranno persi i dati delle colonne relative all’IVA.

Passaggio dalla contabilità doppia a una con multimoneta

  • Fare attenzione che nelle proprietà del file venga specificata la sigla moneta (che diventerà la moneta base)
  • Scegliere come destinazione la contabilità con multimoneta
  • Il programma crea una contabilità multimoneta riprendendo i dati esistenti:
    • Le registrazioni avranno le colonne per la gestione multimoneta, come moneta quella di base e cambio 1.0000
    • I conti esistenti nella tabella conti sono completati con la sigla moneta base
    • La tabella cambi sarà vuota, pertanto si dovranno aggiungere le monete e i cambi utilizzati nelle registrazioni
    • Nella tabella conti si dovranno aggiungere i conti in moneta estera.

Passaggio dalla contabilità senza IVA a una con IVA

  • Scegliere come destinazione la contabilità con IVA che si desidera
  • Il programma crea una contabilità con le colonne IVA riprendendo i dati esistenti
    • Le proprietà file relative all'IVA dovranno essere completate, in particolare deve essere indicato il conto predefinito sul quale registrare l'IVA
    • La tabella Codici IVA dovrà essere completata con i codici IVA che si necessitano.
      Con il comando importa in contabilità->Codici IVA si può riprendere la tabella IVA di una contabilità esistente (p.es. un modello IVA predefinito).

Dialogo

  • Viene indicato il tipo di file su cui si sta lavorando.
    Per ulteriori indicazioni sulla lingua, decimali e arrotondamento andare nella proprietà file
  • Viene poi elencata una lista di possibile scelte

 

Parametri creazione nuovo file

Vedi la pagina apposita per maggiori dettagli.

 

 

help_id: 
DlgConvertiFile

Share this article: Twitter | Facebook | Email