You are here

Contabilità doppia per Curatela (Cantone Ticino)

Contabilità per curatele Cantone Ticino. Con piano dei conti predisposto, in abbinamento alla relativa BananaApp, per la stampa del rendiconto finanziario secondo l'art. 410 CCS.

Nazione: Svizzera  | Tipologia: Contabilità doppia  |  Categoria: Non-Profit

Vedi anche Come usare un modello

Esempio Curatela, contabilità doppia

Contabilità 2017

Divisa Base: CHF

Contabilità in partita doppia

Conti
Gruppo Conto Descrizione Gr.
    Bilancio  
    ATTIVI  
  1000 Conto corrente Banca Stato 10
  1010 CONTO 1010 Banca Stato 10
  1020 Conto cauzione affitto 10
  1030 Conti presso l'Ufficio dell'aiuto 10
  1040 Totale crediti presso 1040 10
  1050 Imposta preventiva già pagata 10
  1060 Conto 1060 presso Banca Stato 10
10   Attivo circolante 1
  1100 Immobile (1) 11
  1110 Immobile (2) 11
  1120 Immobile (3) 11
11   Attivo fisso 1
1   TOTALE ATTIVI 00
       
    PASSIVI  
  2000 Fatture dalla 2000 20
  2010 Cassa dei 2010 20
  2020 Fatture dalla fisioterapia 20
  2030 Fatture dalla Cassa malati 2030 20
  2040 Nationale Suisse Assicurazioni 20
  2050 Istitututo YYYYY 20
  2060 Da pagare fine mese 20
  2070 Da pagare il mese susseguente 20
  2080 Transitori passivi 20
  2090 Anticipi dal curatore 20
20   Capitale di terzi 2
  2900 Capitale iniziale 29
290   Utile / perdita anno corrente 29
29   Capitale proprio 2
2   TOTALE PASSIVI 00
       
00   BILANCIO 0
    In nero = in attivo  
    In rosso = in passivo  
       
    Conto economico  
    COSTI  
  3000 Premi e partecipazioni Cassa Malati 30
  3001 Salute (spese non prese dalla CM) 30
  3002 Casa (affito, luce, acqua, tasse varie)) 30
  3003 Spese per abiti, presenza, ecc 30
  3004 Apparecchi di casa 30
  3005 Telecomunicazioni 30
  3006 Spese per trasporti 30
  3007 Premi per assicurazioni 30
  3008 Spese di amministrazione (banca) 30
  3009 Spese personali ufficiali (soggiorni, documenti) 30
  3010 Imposte (CH, TI, Lugano) 30
  3011 Oneri Sociali (4010, ecc.) 30
  3012 Spese per il gatto 30
  3013 Da 1010 a borsellino 30
  3014 Spese personali ad libitum (calcolo) 30
30   Costi generali 3
       
31   Costi patrimoniali 3
3   TOTALE COSTI 01
       
    Ricavi  
  4000 XXXXX: stipendio 40
  4010 Rendita 4010-AI (CHF 778.00) 40
  4020 Prestazioni complementari AI (772.00) 40
  4030 IAS per Cassa Malati (421.00) 40
  4040 Altre entrate 40
  4050 Rimborsi e altre entrate dalla Cassa Malati 40
  4060 Risparmi pasti non consumati 40
40   Ricavi generali 4
  4100 Interessi su conti e altre fonti 41
41   Ricavi patrimoniali 4
4   TOTALE RICAVI 01
01   RISULTATO D'ESERCIZIO 290
    In rosso = Maggior entrata  
    In nero = Maggior uscita  
       
0   Quadrattura (dev'esere = 0)  
       
    CENTRI DI COSTO E VERIFICHE  
  .HEL Da ricevere da Helsana  
  .IAS Da inviare all' IAS  

Lo strumento ideale per la gestire la contabilità di una curatele:

  • Tenuta molto semplice della contabilità di un curatelato.
  • Puoi gestire più curatele.
  • Il piano dei conti è già strutturato con tutte le categorie e gurppi necessari per presentare il rendiconto annuale.
  • Stampare il rendiconto finanziario (art. 410 CC) conformemente alle direttive della Camera di protezione del Tribunale d'appello della Repubblica e Cantone Ticino.
  • Puoi allestire una pianificazione finanziaria su uno o più anni.

Si veda anche modello per contabilità entrate e uscite.

Riferimenti

La stampa del rendiconto finanziario avviene tramite la BananaApp che deve essere scaricata e installata usando il comando Gestione apps.

Sul sito GitHub\BananaAccounting si trovano i piani dei conti e la BananaApp. Lo sviluppo avviene in modo condiviso. Per l’uso e lo sviluppo è applicabile la licenza Apache License, Version 2.0.

Il piano dei conti e la relativa BananaApp è stata sviluppata da Banana.ch a inizio 2015 su iniziativa e grazie al contributo del Servizio Accompagnamento Sociale Città di Lugano. L'applicazione, grazie all'aiuto di altre persone, è poi stata ulteriormente migliorata per gestire contabilità in partita doppia.

Impostazione

La contabilità è impostata con tutti gli elementi necessari per permettere la stampa del rendictono.

Nella contabilità si insieriscono i dati e con l^app di stampa del rendiconto tutti i dati necessari sono ripresi dalla contabilti .

I dati sono inseritie nelle seguente tabelle:

  • La tabella conti con l’impostazione dei conti necessari a generare il report.
  • La tabella registrazioni dove si inseriscono i movimenti contabili.
  • La tabella Testi dove si indicano i testi necessari alla preparazione del report.

Creare una propria contabilità

Scaricare il modello indicato sopra e si apre il file con il programma Banana.

Salvare il file con un nuovo nome. Si vedano anche le informazioni Iniziare una nuova contabilità.

Per ogni curatelato e per ogni anno si crea un file nuovo. Nel nome del file della contabilità indicare il nome del curatelato e l'anno contabile ("Rossi-2017.ac2").

Proprietà file

Per accedere alle proprietà file, cliccare su File > Proprietà File (Dati base)…

  • Data di apertura e data di chiusura del periodo contabile (obbligatorio).
  • Indirizzo della persona oggetto della curatela: da inserire nella sezione Indirizzi.
  • Varia "Proprietà Apps" deve contenere "curatele".

Adattare il Piano dei conti

Il piano dei conti deve essere adattato secondo le proprie esigenze tenendo però in considerazione alcune regole fondamentali riportate di seguito.
I saldi d'apertura si inseriscono nella colonna apertura. I saldi passivi si inseriscono con il segno meno.

Conti

  • Nella colonna Gr di ogni conto è indicato il gruppo che serve per definire in che parte del rendiconto deve figurare la voce.
  • Si possono aggiungere e togliere conti a piacimento. Importante è usare uno dei Gruppi indicati qui di seguito.

Colonne necessarie per il rendiconto

Oltre alle colonne già preimpostate sono state aggiunte aggiunte le seguenti colonne:

  • Descrizione: La descrizione del conto, indicare qui anche se si tratta di un'esecuzione o altre informazioni che devono figurare nel rendiconto.
  • ValoreStima: Si deve indicare il valore di stima degli immobili.
  • ParticellaNumero: Per gli immobili si deve indicare il numero particella.
  • DocNumero: Indicar il documento giustificativo per questa posizione.

Attivi

Nel report sono elencati tutti i conti ad eccezione dei conti con saldo zero.

I conti attivi sono divisi in due categorie: Beni mobili e Immobili.

  • Beni mobili
    • Raggruppamento Gr 10 e Gr 20 con il saldo in dare
    • Completare la colonna DocNumero
  • Immobili
    • Raggruppamento Gr 11
    • Completare le colonne DocNumero, ValoreStima e ParticellaNumero

Passivi

I conti passivi sono rappresentati in due categorie: Debiti e Capitale proprio.

I saldi dei passivi sono in avere quindi in negativo.

  • Debiti e Esecuzioni
    • Raggruppamento Gr10 e Gr 20 con il saldo in avere (negativo)
    • Completare la colonna DocNumero
    • Se si tratta di un'esecuzione o altro indicarlo nella descrizione del conto
  • Capitale proprio (non viene stampato sul report)
    • Raggruppamento Gr 29
    • Questo gruppo non è necessario nella contabilità Entrate/Uscite

Ricavi

Nel report sono indicati i totali dei conti appartenenti ai rispettivi gruppi.

Le entrate sono rappresentate in due gruppi: Ricavi generali e Ricavi patrimoniali.

  • Ricavi generali
    • Raggruppamento Gr 40
  • Ricavi patrimoniali
    • Raggruppamento Gr 41

Costi

Le uscite sono rappresentate in due categorie: Costi generali e Costi patrimoniali.

  • Costi generali
    • Raggruppamento Gr 30
  • Costi patrimoniali
    • Raggruppamento Gr 31

Altri valori calcolati dal report:

  • Alla voce Utile/perdita d'esercizio, la differenza tra entrate ed uscite.
  • Il Riporto della sostanza netta anno precedente, che viene calcolata sommando i saldi di apertura di attivi e passivi.
  • La Sostanza netta, la somma tra il saldo della sostanza netta dell’anno precedente e l’utile/perdita d'esercizio.
    Se la sostanza netta calcolata nella tabella riassuntiva di attivo/passivo non corrispondere alla sostanza netta della tabella dei movimenti finanziari, viene segnalato l'errore in rosso.

Centri di costo

Si possono definire dei centri di costo, per tenere nota delle fatture inviate alla cassa malati o per altre esigenze più sofisticate. 

Registrazioni

Le Registrazioni avvengono con il sistema della partita doppia.

  • Nella colonna doc inserite il numero del giustificativo contabile.
    Banana fornisce una numerazione automatica. Il numero deve poi essere indicato sul giustificativo.

Altri dati da inserire nel file contabile

Il report rendiconto finanziario necessita di altri dati che l’utente deve inserire manualmente.

 

Tabella Testi

 

Contiene i testi che bisogna specificare per il completamento del rendiconto finanziario. Questa tabella è composta da tre colonne:

  • Id, serve allo script per reperire le informazioni dalla tabella stessa (importante non modificare questa colonna).
  • Descrizione, serve per aiutare l'utente a capire che genere di informazione deve essere inserita.
  • Testo, è la parte della tabella che deve essere completata dall'utente, inserendo i dati desiderati.

Osservazioni e allegati devono essere inseriti in campi diversi della tabella (un campo per ogni osservazione/allegato). Nel caso non sia necessario inserire questi dati, lasciare il campo vuoto. Sono permesse fino ad un massimo di sei osservazioni e sei allegati.

Nel del rendiconto finanziario vengono riportati:

  • Il nome del tutore/curatore: dalla tabella Testi, viene ripreso il testo il cui Id è uguale a "npd".
  • Il cognome del tutore/curatore: dalla tabella Testi, viene ripreso il testo il cui Id è uguale a "cpd".
  • La scelta tra tutore o curatore: dalla tabella Testi, viene ripreso il testo il cui Id è uguale a "iqd".
  • Numero articolo: dalla tabella Testi, viene ripreso il testo il cui Id è uguale a "art".
  • Le eventuali osservazioni: dalla tabella Testi, vengono ripresi ed elencati i testi con Id uguale a “oss”.
  • Gli eventuali allegati: dalla tabella Testi, vengono ripresi ed elencati i testi con Id uguale a "all".
  • Il numero dell’Autorità Regionale di Protezione: dalla tabella Testi, viene ripreso il testo il cui Id è uguale "arn".
  • L’Autorità Regionale: dalla tabella Testi, viene ripreso il testo il cui Id è uguale "ard".

Stampa del Rendiconto finanziario (art. 410 CCS)

Per ottenere il report eseguire la BananaApp relativa al rendiconto finanziario.

  1. Installare la BananaApp relativa al rendiconto finanziario.
  2. Nel menu Apps eseguire il comando Rendiconto finanziario (art. 410 CC).

La parte del rendiconto finanziario rimanente deve essere lasciata vuota in modo da poter essere compilata a mano dall'Autorità Regionale di Protezione.

Altre stampe

Alla fine dell'anno è utile, grazie al comando crea dossier pdf, creare un file che contiene tutti i dati della contabilità. Anche a distanza di anni e anche senza il programma Banana istallato si potrà accedere ai dati della contaiblità.

Preventivo e pianificazione finanziaria

Si rimanda alla pagina Preventivo per le informazioni relativi alla pianificazione finanziaria.

Nuovo anno

Usare il comando Crea nuovo anno per creare il file del nuovo anno. Il programma imposta in automatico i saldi iniziali.

 

 


Gratis e senza impegno

Per aprire questo file hai bisogno del programma Banana Contabilità. Se non hai ancora Banana Contabilità puoi scaricare la Free Version.
Banana Contabilità offre diverse applicazioni e più di 500 modelli tra cui scegliere.

 

Share this article: Twitter | Facebook | Email