You are here

Gestione sul fatturato (principio di competenza)

Introduzione

In Banana è possibile gestire i clienti sia sul fatturato che sull'incassato. Una spiegazione dettagliata è disponibile alla pagina Contabilità sul fatturato o incassato.

Qui di seguito viene spiegato come impostare dei conti separati per ogni cliente e un gruppo per i clienti, in modo tale da poter avere un elenco delle fatture separate per cliente.

Se si hanno poche fatture e non si vuole tenere un dettaglio per cliente, è anche possibile avere un solo conto dove registrare tutte le fatture dei clienti. In questo caso, l'elenco delle fatture sarà raggruppato per l'insieme dei clienti e non per singolo cliente.

Impostare il gruppo e i conti dei clienti

I conti e/o i gruppi dei clienti possono essere inseriti come dei conti normali direttamente nel piano dei conti, nella sezione degli attivi.

È anche possibile creare una sezione separata con il partitario clienti. In questo modo, negli attivi risulterà solo il totale del gruppo clienti e nel partitario saranno invece presenti tutti i conti dei clienti.

Per creare il partitario in una sezione separata occorre aggiungere alla fine del piano dei conti:

  • Una sezione * (intestazione)  (vedi sezioni)
  • Una sezione 01 per i clienti (vedi sezioni)
  • I conti clienti che si desiderano (vedi aggiungere un nuovo conto). Ogni cliente è una riga del piano dei conti e ha un proprio numero di conto. La numerazione dei conti è libera (vedi Conti), tuttavia si consiglia di utilizzare unicamente cifre, in particolare per la gestione dei pagamenti.
  • Un gruppo dove sono totalizzati tutti i conti clienti.
  • Questo gruppo è a sua volta totalizzato in un gruppo presente negli attivi

  • Il totale clienti viene sommato nel gruppo riepilogativo 110A della colonna Gr.
  • Lo stesso numero o codice, utilizzato per il Gr (110A) deve essere impostato nella colonna Gruppo degli Attivi, per il riporto del totale Clienti nel Bilancio.
  • La numerazione dei gruppi è libera (vedi gruppi).

 

Registrare l'emissione di fattura


 

Registrare un incasso

  • Inserire la data di registrazione
  • Posizionarsi nella cella della colonna Fattura e cliccare sul tasto F2. Nel caso in cui il tasto F2 non funzioni, occorre attivare le impostazioni clienti/fornitori inserendo il gruppo del Partitario (es.: menu Conta2, Clienti, Impostazioni). Apparirà la lista di tutte le fatture aperte.
  • In alternativa si può iniziare a digitare il numero di fattura, il nome del cliente / fornitore oppure l’importo, apparirà la lista delle fatture aperte corrispondenti ai dati inseriti.
  • Selezionare la fattura desiderata e premere Enter.
  • Il programma completerà la registrazione con i campi Descrizione, Conto Avere ed Importo. Finché non sarà inserito il conto della contropartita, il programma segnala una differenza.

Inserire il conto sul quale è stato versato l'importo della fattura. Appena sarà registrata la contropartita, la differenza nelle registrazioni non verrà  visualizzata.


 

Registrare una nota di credito

Affinché l'importo venga dedotto dalla fattura iniziale è necessario utilizzare lo stesso numero di fattura. Se il documento di rettifica (ad esempio una nota di credito) presenta una numerazione diversa che bisogna comunque tenere a disposizione, scrivere tale riferimento in un'altra colonna, ad esempio Doc. Originale. Vedi anche Stampa di una nota di credito

Share this article: Twitter | Facebook | Email


Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.
Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.