You are here

Impostazioni clienti e fornitori

I dialoghi che seguono sono identici sia per la funzionalità dei clienti che dei fornitori.
Qui di seguito si spiegano le funzionalità relative ai clienti, ma si applicano anche per quelle dei fornitori.
Fintanto che non è stato indicato il gruppo dei clienti e dei fornitori, le scelte nei menu sono disattivate.

Generale

Gruppo o conto

Selezionare il gruppo o il conto generico che contiene l'elenco dei clienti o fornitori. Il gruppo o il conto dev'essere già presente nella tabella Conti. Vedi Impostare il partitario clienti e Impostare il partitario fornitori.

Scadenza fatture (in giorni)

Per il calcolo della scadenza fatture il programma utilizza in ordine di priorità:

  • La data di scadenza, se è stata immessa nella riga di registrazione.
    Se per lo stesso numero di  fattura ci sono più date, il programma prende in considerzione quella più recente.
  • Se viene indicato il numero di giorni nella colonna TerminePagamentoInGiorni della tabella 'Conti', la data della registrazione è aumentata dal numero di giorni. 
  • La data della registrazione aumentata dai giorni indicati nel dialogo d'impostazione.

Includi movimenti precedenti (anni)

  • Se 0 il programma non visualizzarà le fatture dell'anno precedente, ma solo i saldi d'apertura del conto cliente.
  • Se 1 il programma includerà nella scheda cliente anche le fatture dell'anno precedente.
  • Se 2 o oltre il programma includerà nella scheda cliente anche le fatture degli anni prima.

Avanzato

Collegamento al documento fattura

Si possono salvare le fatture (pdf, doc o altro) e inserire il link nella casella Collegamento al documento fattura. Nella tabella Registrazioni, colonna Fattura, se viene indicato il numero di fattura, il programma apre il documento, permettendo di accedere al contenuto.

Il link può contenere:

  • Il nome XML <DocInvoice> o di un'altra colonna contenuto fra <>. 
    Se usate il comando "<DocInvoice>.pdf" e siete sulla riga con il numero fattura 100, il programma cercherà di aprire il file "100.pdf". Potete anche fare precedere il nome del file dal nome di una directory.
  • È possibile utilizzare qualsiasi estensione di file. Questa deve essere tuttavia presente nell'elenco estensione dei files considerati sicuri (Strumenti - Opzioni programma - Avanzato).
  • È possibile indicare anche un percorso prima del nome campo che contiene il nome del documento da aprire.
  • Con il link "c://temp//<DocInvoice>.pdf" e il numero di fattura 100, il programma cerca e apre il file c:\temp\100.pdf.
  • Il nome della directory è relativo a quella dove si trova il file della contabilità.

 

Apertura di un documento fattura

  • Posizionatevi nella tabella Registrazioni, colonna Fattura, nella cella dove è stato inserito il link del documento da aprire
  • Con il tasto destro del mouse aprite il menu contestuale
  • Scegliete il comando Apri collegamento fattura.

 

 

 

Share this article: Twitter | Facebook | Email


Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.
Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.