You are here

Centri di costo e di profitto

I centri di costo e di profitto sono dei raggruppamenti che consentono di avere dei dettagli al di fuori della contabilità per scopi informativi, interni all'azienda.

In particolare gestiscono:

  • Progetti
  • Manifestazioni
  • Cantieri
  • Clienti e fornitori
  • Soci
  • Dettaglio supplementare per certe spese

Caratteristiche

  • Ogni centro di costo e di profitto ha una propria scheda conto, completa di movimenti e saldo.
  • Si può avere un numero illimitato di centri di costo
  • Si possono gestire fino a tre tipi di centro di costo, e ogni centro di costo può avere diversi sottogruppi.

Fino a tre tipi di centro di costo

Si possono indicare fino a tre tipi di centri di costo che devono essere impostati con la seguente punteggiatura davanti al conto: punto, virgola e punto e virgola.

Il centro di costo CC1, (con il punto) può essere usato per esempio per registrare tutti i movimenti di un progetto, il CC2 (virgola) per un dipartimento, e il CC3 (punto e virgola) per tenere il movimento di un cliente o fornitore.

  • colonna CC1 nella tabella registrazioni,  conti preceduti da un punto
  • colonna CC2 nella tabella registrazioni,  conti preceduti da una virgola
  • colonna CC3 nella tabella registrazioni,  conti preceduti da un punto e virgola

Impostare i centri di costo

Per impostare i centri di costo procedere come segue:

  • Nella colonna Sezione, inserire un * per il cambio di sezione e nella riga successiva inserire 03 (o 04 per un centro di profitto). Queste impostazioni saranno necessarie per la presentazione dei centri di costo nel Bilancio abbellito con gruppi
  • Inserire delle righe vuote per il numero dei centri di costo da inserire
  • Nella colonna Gruppo, inserire il gruppo di appartenenza
  • Nella colonna conto inserire i conti dei centri di costo, preceduti da un punto per quelli da registrare nella colonna CC1 (nella tabella registrazioni), da una virgola per quelli da registrare nella colonna CC2 e dal punto e virgola per quelli da registrare nella colonna CC3.

I dati base (importo IVA)

Nelle Proprietà file (dati base), sezione IVA si possono impostare gli importi dei centri di costo con le seguenti opzioni:

  • Usa l'importo delle registrazioni - L'importo del centro di costo sarà registrato come l'importo della registrazione
  • Usa l'importo IVA esclusa - L'importo del centro di costo è registrato al netto dell'IVA
  • Usa l'importo IVA inclusa - L'importo del centro di costo è registrato al lordo dell'IVA.

 

Registrazioni

Per poter registrare sui centri di costo si presuppone che siano stati già inseriti nel piano contabili i conti per i centri di costo.

Per procedere con le registrazioni occorre registrare nella tabella Registrazioni, vista centri di costo, colonne CC1, CC2, CC3, il conto del centro di costo senza la punteggiatura che lo precede.


 

Scheda conto del Centro di costo

Il centro di costo viene trattato come un qualsiasi altro conto, pertanto ogni centro costo ha una propria scheda conto con i relativi movimenti contabili e il saldo.

Per poter visualizzare tutte le schede conto dei centri di costo occorre cliccare sul comando Schede conto del menu Cassa1, Semplice1, Conta1 e poi sul bottone Centri di costo.
 

Registrazione in negativo

Per la contabilità semplice e il libro cassa la registrazione del centro di costo segue di regola l'importo della registrazione.
Se si tratta di un'uscita, l'importo è registrato in negativo.
Per la contabilità in partita doppia (e in opzione anche per la semplice e il libro cassa) per registrare in negativo (in avere) si scrive il conto del centro di costo, preceduto dal segno meno (-CC1, -CC2, -CC3).

      Diversi gruppi in un centro di costo

      Per poter gestire diversi gruppi in un centro di costo, appartenenti ad una stessa tipologia, occorre impostare nel centro di costo prescelto (virgola, punto o punto e virgola) diversi raggruppamenti. Nell'esempio che segue i ragguppamenti sono stati impostati nel centro di costo CC3 (con il punto e virgola):

      Nella tabella Registrazioni per poter imputare il centro di costo ad uno specifico raggruppamento, occorre inserire il conto centro di costo specifico. Nel nostro esempio, essendo un centro di costo impostato con il punto e virgola, il conto centro di costo deve essere inserito nella colonna CC3, vista Centri di costo

      Nei conti dei centri di costo sono riportati automaticamente gli importi, i totali per gruppo e il totale complessivo.

       

      Documenti correlati:

       

      Share this article: Twitter | Facebook | Email