Segmenti

In questo articolo

Introduzione

I segmenti sono utilizzati per avere una separazione sistematica dei costi e dei ricavi per unità, dipartimento o succursale. Usando i segmenti si potrà avere il Conto economico suddiviso per unità, dipartimento o succursale, senza creare dei conti specifici per ciascuna unità.
Un museo può usare i segmenti per sapere a quanto ammontano i ricavi, i costi del personale, l'allestimento di ogni singola mostra allestita.

Nelle registrazioni, i segmenti seguono il conto, a differenza dei Centri di costo che invece sono specificati per registrazione e si usano per delle categorizzazioni meno strutturate (per esempio tutte le spese di una manifestazione o gli acquisti per una determinata finalità). 

Si possono usare contemporaneamente i centri di costo e segmenti.

Caratteristica dei segmenti

  • I segmenti sono dei conti preceduti da due punti ":".
  • Per la denominazione dei conti, si possono usare sia numeri che lettere.
  • Ci possono essere fino a 10 livelli di segmenti.
  • Il livello si determina con il numero di due punti che precede la sigla.
    • :LU segmento di livello 1
    • ::P1 segmento di livello 2
    • :::10 segmento di livello 3
  • Per ogni livello ci può essere un numero illimitato di segmenti.
  • I diversi livelli di segmento sono indipendenti uno dall'altro.
  • I segmenti non hanno BClasse e non hanno la sigla della moneta.
  • Il calcoli relativi ai segmenti sono nella divisa base.
  • Nelle registrazioni, il segmento segue il conto dare e avere.
    Non ci possono essere registrazioni su segmenti senza un conto.
  • Si possono avere le schede conto delle registrazioni sui singoli segmenti.

Impostare i segmenti

I segmenti devono essere impostati nella Tabella Conti, colonna conto, alla fine del piano contabile.

  • Inserire nella colonna Sezione un asterisco per definire la sezione relativa ai segmenti.
  • Nella colonna Descrizione digitare il titolo dei Segmenti.
  • Inserire la descrizione dei segmenti di primo livello e nella colonna Conto inserire:
    • I segmenti del primo livello, inserendo per ognuno un codice per l'identificazione, preceduto da : (due punti).
    • I segmenti del secondo livello (ed eventualmente del terzo livello), come quelli del primo livello, con la differenza che nella colonna Conto, i codici dei segmenti devono essere preceduti da :: o da :::, a dipendenza del livello.

segmento non assegnato o vuoto

Segmento non assegnato

Se nelle registrazioni, si inserisce il conto dare o avere, senza indicare un segmento, il valore viene registrato nel segmento "vuoto" o non assegnato.
Nel piano dei conti si può indicare una descrizione al segmento non assegnato, inserendo come conto il testo ":{}".

Saldo segmento

Il segmento è una suddivisione di quanto registrato su un conto. Il valore di un segmento è quindi sempre relativo a un conto, e per avere il totale del segmento si deve quindi usare: Report → Report contabile o Report con GruppiSezione Suddivisione, attivare l'opzione Suddivisione per Segmento.

Nel piano dei conti risulta il saldo del segmento solo se il segmento viene inserito nella registrazione usando unicamente la colonna conto Dare o conto Avere. Il saldo risulterà invece a zero (vuoto), se nella registrazione il segmento viene inserito nella colonna segmento o se viene usato contemporaneamente sia per il conto Dare che per il conto Avere, In questo caso l'importo in dare e in avere saranno uguali e andranno quindi ad annullarsi.

Registrazioni

I segmenti si registrano nella Tabella Registrazioni, facendo seguire il conto principale dal conto del segmento.

Quando si deve registrare un segmento appartenente a più livelli, occorre far seguire il conto principale dal segmento di primo livello e continuare con quello del secondo livello.

registrazioni sui segmenti

Colonna Segmento

Questa colonna consente d'inserire i segmenti in modo separato dalla conto.

  • La colonna Segmento è nascosta e se la si vuole usare deve essere resa visibile, tramite il menu Dati → Disponi colonne.
  • I segmenti inseriti nella colonna Segmento sono applicati ai conti usati nella registrazione, nelle colonne CtDare, CtAvere, Conto IVA, se per questi non è stato specificato un segmento.
  • Si può usare la colonna Segmento e inserire anche dei segmenti nelle colonne CtDare e CtAvere.
  • Quando si usa la colonna segmento l'importo viene registrato sul segmento sia in dare che in avere, motivo per cui il saldo del segmento nella tabella conti risulterà a zero.

distribuzione tra segmenti

Movimenti fra segmenti

Generalmente la suddivisione dei costi viene fatta per ogni singola registrazione contabile. Ci sono però delle situazioni dove i costi è meglio registrarli in un conto e poi suddividerli per segmenti solo alla fine dell'anno. È il caso per esempio dei costi amministrativi, che sono suddivisi in una percentuale fra i diversi settori della ditta.
Si procede quindi in questo modo:

  • Durante l'anno si registrano le operazioni, indicando i conti nella colonna Dare e Avere, ma lasciando vuoto il segmento, oppure, attribuendo tutto l'importo a un solo segmento.
    Per esempio tutti i costi di cancelleria saranno registrati senza il segmento. 
  • Alla fine dell'anno, si inseriscono delle registrazioni per l'attribuzione della quota parte di ogni segmento ad un preciso conto dei costi o dei ricavi:
    • Nella registrazione, nelle colonna Dare e Avere si registra sempre  lo stesso conto.
    • Si indicano i segmenti di provenienza (che potrà essere anche assente) e quello di destinazione. 
    • Per esempio, per l'attribuzione dei costi di cancelleria ai diversi settori. 
      • Ci devono essere tante registrazioni quanti sono i settori.
      • Per ogni riga, il conto avere non ha alcun segmento.
      • Il conto dare ha il segmento relativo al settore.
      • L'importo corrisponde alla quota parte dei costi di cancelleria da attribuire allo specifico settore.
    • Si procede con queste registrazioni per assegnare a ogni settore la quota parte di costi non ancora attribuiti.

colonna segmento

    Saldi d'apertura dei segmenti

    I saldi di apertura per i segmenti devono essere preferibilmente inseriti come delle registrazioni, perché solo così possono essere abbinati a un conto. Se per un segmento si inserisce il saldo iniziale nella colonna Apertura (tabella Conti), questi sono attribuiti al segmento "{} non assegnato ".

    Per attribuire dei saldi di apertura ai singoli segmenti e al relativo conto si devono inserire delle registrazioni di apertura (tabella Registrazioni).

    • Nella colonna DocType ci deve essere il valore 01.
    • La data deve essere uguale alla data d'inizio della contabilità.

    Con la registrazione di apertura dei segmenti, l'importo viene eliminato dal segmento "vuoto" e attribuito al segmento specifico.
    Se il saldo da ripartire è negativo (avere), il conto senza segmento deve figurare nella colonna CtDare e quello con il segmento nella colonna CtAvere.

    Esempio registrazione di apertura dei segmenti

    Ammettiamo che il  saldo di apertura del conto 1000 è 100.00 (senza segmento, quindi l'importo viene attribuito al segmento vuoto) e deve essere attribuito a due segmenti:

    • Segmento 01 per 80.00
    • Segmento 02 per 20.00 
    • Le registrazioni di apertura hanno la data d'inizio della contabilità e nella colonna DocType il valore 01.
    • La prima registrazione di apertura del segmento ha nella colonna CtDare il conto 1000:01 e nella colonna CtAvere il conto 1000. L'importo è 80.00. 
    • La prima registrazione di apertura ha nella colonna CtDare il conto 1000:02 e nella colonna CtAvere il conto 1000. L'importo è 20.00. 

    registrazioni saldi apertura segmenti

    Comando crea nuovo anno

    Il comando Crea nuovo Anno o Riprendi saldi d'apertura crea in automatico le registrazioni d'apertura di tutti i livelli di segmenti.
    Se non si vuole riportare i saldi di un livello di segmento, devi cancellare le rispettive registrazioni d'apertura che il programma ha creato in automatico.

    Uso del segno "-" come separatore

    Nelle registrazioni si può usare il segno "-" come separatore, invece del segno":".

    • Nelle proprietà file (dati base) attivare l'opzione Usa il segno meno (-) come separatore dei segmenti.
    • Nelle registrazioni usare quindi il segno meno come separatore.
    • Se si usa il segno "-" come separatore del segmento, non si devono usare conti che contengono dei trattini.

    Report

    I report per segmenti si possono ottenere per diversi documenti contabili:

    Report suddivisione per livello

    Nel Bilancio abbellito per gruppi, nella sezione Suddivisione indicare il livello di segmento che si vuole utilizzare. 

    bilancio per segmenti
     

    Report riassuntivo

    È un resoconto di tutti i segmenti impostati nella sezione Piano dei conti con un'eventuale suddivisione per periodo o per segmento.

    Report riassuntivo dei segmenti

    Report segmento non assegnato

    Il segmento "vuoto" raggruppa tutti gli importi registrati senza specificare un segmento. È possibile impostare il titolo di questo segmento indicandolo nella tabella conti. Selezionare inoltre l'opzione Intestazione segmento: Descrizione nella sezione Suddivisione

    Report segmento non assegnato

     

    Documento correlato: Gestire dei progetti

     

    Aiutaci a migliorare la documentazione

    Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

    Informaci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

    Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email