Tabella Articoli

In questo articolo

Nella tabella Articoli si inseriscono i beni ammortizzabili, con i relativi gruppi, i parametri di calcolo degli ammortamenti e altre informazioni.


 

Creazione dell'elenco dei beni

Quando si acquista un bene si deve registrare l'acquisto in contabilità e parallelamente inserire nella tabella Articoli una nuova riga con le informazioni circa il bene.

  • Ogni articolo deve avere un identificativo e una descrizione.
  • Si indica poi la data di acquisto, il valore d'acquisto, il codice Tipo ammortamento e la percentuale ammortamento.

Gruppi

Si possono anche creare delle righe di gruppo e indicare per il gruppo un codice.Agli articoli viene poi assegnato il gruppo tramite la colonna In Gruppo.
Si possono creare più livelli di gruppo.

È utile che si creino i gruppi in modo che corrispondano ai conti della contabilità. Se in contabilità vi è un conto "Attrezzatura", nella tabella articoli è utile avere il gruppo Attrezzatura. Per un più facile controllo, si può indicare come numero di gruppo il numero di conto della contabilità. Alla fine dell'anno si andrà a controllare che il valore contabile del Gruppo Attrezzatura sia uguale al saldo del conto Attrezzatura.

I gruppi sono utili anche per non dovere specificare i parametri per ogni singolo elemento. Per il calcolo degli ammortamenti, se i parametri (conto, contropartita, tipo e percentuale ammortamento, ecc.) non sono specificati a livello di articolo, vengono ripresi i parametri del sotto-gruppo o del gruppo.

Colonne preimpostate

La tabella contiene una serie di colonne già impostate. Quelle indicate con l'asterisco (*) sono protette e calcolate dal programma.
Se servono altre informazioni, si possono aggiungere ulteriori colonne con il comando Disponi colonne.

  • Identificativi, descrizioni e raggruppamenti
    • Gruppo
      Se vi è indicato un valore significa che la riga è un gruppo.
      In questa riga vengono totalizzati gli importi degli articoli e dei gruppi.
    • Id
      L'identificativo univoco del bene.
    • Descrizione
      La descrizione dell'oggetto.
    • RigaGruppoIn
      Il gruppo a cui questa riga appartiene. Un valore presente nella colonna RigaGruppo.
    • Conto
      Il conto della contabilità dove è contabilizzato questo oggetto.
      Il conto può essere indicato anche a livello di gruppo.
    • Contropartita
      Il conto sul quale registrare l'ammortamento.
      La contropartita può essere indicata anche a livello di gruppo.
    • DataIniziale
      La data di acquisto del bene (o di entrata in contabilità).
    • DataFine
      La data di durata massima del bene.
      Se viene indicata una data, alla fine del periodo il bene sarà ammortizzato fino al valore residuo.
    • DataDocumento
      L'eventuale data del documento relativo all'acquisto del bene.
  • Valori / Importi
    • Importo iniziale
      Il valore d'acquisto.
      Una volta inserito non dovrebbe essere modificato. Eventuali variazioni dovrebbero essere fatte tramite delle registrazioni per il cambiamento del valore d'acquisto o storico.
    • Valori calcolati dal programma
      • Variazione acquisto*.
        Il valore in positivo o negativo dell'acquisto complessivo indicato nelle registrazioni.
      • ValoreAcquisto*
        Il valore iniziale più la variazione d'acquisto.
      • VariazioneStorico*
        Il valore in positivo o negativo di variazione del valore storico (rivalutazioni e svalutazioni) indicato nelle registrazioni.
      • ValoreStorico*
        È il valore d'acquisto più la variazione dello storico.
      • Variazione contabile*
        Il valore in positivo o negativo della variazione contabile (ammortamenti o storni ammortamenti) indicato nelle registrazioni.
      • Valore contabile*
        E il valore storico più le variazioni contabili.
      • VariazioneFiscale*
        Il valore in positivo o negativo delle rettifiche del valore fiscale indicato nelle registrazioni.
      • ValoreFiscale*
        Il valore contabile più le rettifiche fiscali.
    • ValoreResiduo
      Un eventuale valore minimo residuo da indicare.
      Se il valore residuo è uguale o maggiore del valore contabile non sono più generate delle righe di ammortamento.
    • ValoreStima
      Un eventuale valore di stima dell'oggetto.
    • ValoreMercato
      Un eventuale valore di mercato.
  • Parametri ammortamento
    • Tipo Ammortamento
      Il tipo di ammortamento che viene applicato a questo oggetto.
      Il tipo ammortamento può essere indicato anche a livello di gruppo.
    • Percentuale Ammortamento
      La percentuale d'ammortamento.
      La percentuale ammortamento può essere indicata anche a livello di gruppo.
    • Importo Ammortamento
      Un eventuale importo dell'ammortamento nel caso che l'ammortamento non sia specificato in percentuale.
    • Percentuale Ammortamento 2
      La percentuale d'ammortamento supplementare da applicare a questo oggetto.
      Il comando crea righe ammortamento, crea una riga supplementare di ammortamento, il metodo di calcolo è il medesimo. 
      La percentuale ammortamento supplementare può essere indicata anche a livello di gruppo.
    • Mesi Ammortamento Primo Anno
      Quanti mesi deve essere ammortizzato l'oggetto il primo anno.
  • Informazioni supplementari
    • NumeroSerie
      Indicare un numero del prodotto.
    • Data Garanzia
      La data di scadenza della garanzia.
    • Valore Assicurativo
      Il valore a cui questo oggetto o gruppo è assicurato.
    • Nome Assicurazione
      Il nome della compagnia d'assicurazione.
    • Numero Polizza
      Il numero della polizza assicurativa.
    • Scadenza Assicurazione
      La data di scadenza della polizza assicurativa.
    • AnnullamentoAssicurazione
      La data entro la quale si deve dare la disdetta della polizza, se non si vuole un rinnovo automatico.
  • Informazioni per l'archiviazione dei dati
    • Data Archiviazione
      Una data indica che l'articolo deve essere archiviato.
    • Note Archiviazione
      Si usano nel caso che l'oggetto sia da archiviare.

Aggiunta di nuove colonne

Se servono altre informazioni, si possono aggiungere ulteriori colonne con il comando Disponi colonne.

Ammortamento nell'anno dell'acquisto del bene

Ci sono un'infinità di metodi per stabilitre come deve essere calcolato il valore d'ammortamento per il primo anno.
Il programma offre queste possibilità:

  • Normalmente calcola l'ammortamento per l'anno intero.
  • Nella colonna MesiAmmortamentoPrimoAnno si può indicare per quanti mesi deve essere calcolato l'ammortamento.
    • Se il primo anno si vuole solo il 50% dell'ammortamento normale indicare 6 mesi.
  • Colonna Ammortamento 2
    Si usa per un ammortamento supplementare. Viene creata una riga di ammortamento supplementare.
    Il tipo di calcolo è il medesimo.
  • Per altre situazioni, si lascia che il programma crei la riga di ammortamento e poi la si rettifica manualmente.

 

help_id
assets::items

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email