You are here

Business planning e pianificazione finanziaria avanzata con formule per la multimoneta

Impara a usare le formule per la pianificazione finanziaria con monete estere. Utilizza cambi predefiniti, oppure crea funzioni per l'uso di calcoli variabili. Vedi come gestire gli utili e le predite di cambio.

Nazione: Universale  | Tipologia: Contabilità doppia multi-moneta  |  Categoria: Formazione

Vedi anche Come usare un modello

Bar Luca's

Divisa Base: EUR

Contabilità in partita doppia multi-moneta

Conti
Gruppo Conto Descrizione Moneta Gr
    BILANCIO    
    ATTIVI    
  CASSA Cassa EUR 1
  BANCA Conto corrente bancario EUR 1
  CUSD Banca USD USD 1
  CGBP Banca GBP GBP 1
  CLIENTI Conto clienti EUR 1
  MOBILIO Mobilio EUR 1
  INVENT Inventario merci EUR 1
1   TOTALI ATTIVI   00
         
    PASSIVI    
  FORNIT Fornitori EUR 2
  PREST Prestito EUR 2
  CAPITALE Capitale proprio EUR 2
UP   Utile o Perdita d'esercizio   2
2   TOTALE PASSIVI   00
         
    CONTO PERDITE E PROFITTI    
    RICAVI    
  VENDITE Vendite EUR 4
  UTCAMBIO Utili di cambio EUR 4
  INTATT Interessi attivi bancari EUR 4
4   TOTALE RICAVI   02
         
    COSTI    
  PERSON Spese personale EUR 3
  ACQUST Acquisto merce EUR 3
  AFFITTO Affitto e altre spese EUR 3
  SPESAM Spese amministrative EUR 3
  INTPAS Interessi su prestiti EUR 3
  PERCAMBIO Perdita di cambio EUR 3
  AMMORT Ammortamenti EUR 3
3   TOTALE COSTI   02
         
02   Utile (-) o Perdita (+) da Conto economico   UP
         
00   Differenza deve essere zero    
         
Cambi
Moneta Rif. Moneta Testo
  USD Dollari usa
  GBP Lisra sterlina
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
  USD Dollari usa
     
     
     
     
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina
  GBP Lira sterlina

Impara le funzionalità avanzate per la moneta estere relative al business planning e pianificazione finanziaria. Utilizza cambi predefiniti, oppure crea funzioni per l'uso di calcoli variabili. Vedi come gestire gli utili e le predite di cambio.

Formule per la moneta estera

Questo esempio spiega come usare le formule per le funzionalità specifiche alla contabilità in partita doppia con multimoneta.

Per l'uso di queste funzioni si necessita di Banana Contabilità versione 8.0.5.
Nelle versioni precedenti non sono ancora disponibili certe funzioni e risulta un errore.

Si rimanda alle seguenti pagine per maggiori informazioni:

Calcolo importo in moneta base

Prima viene risolta la formula del valore in moneta del conto e successivamente quella per il calcolo del valore in moneta base.

Cambi e cambi storici

  • Doc 10 e 12.
    Se nella colonna cambio è indicato un cambio il programma, per calcolare l'importo in divisa base (in questo caso EUR), usa il cambio indicato sulla riga. 
  • Doc 11 e 13.
    Se non è indicato alcun cambio il programma usa il cambio della tabella cambi, anche per le righe con date successive dovuta alla ripetizione. 
    Quindi se nella tabella cambi sono stati definiti dei cambi storici, cioè con una data, il programma usa il cambio relativo alla data o quello precedente più recente. 

Uso delle formule per la moneta base

Nella colonna Formula divisa base si possono usare tutte le formule che sono disponibili nella tabella Preventivo.

In questi esempi si vede che il valore in moneta base (EUR) è calcolato in base a una formula.

  • Doc 21.
    Il valore della variabile vendite viene moltiplicato per il cambio. Il cambio indicato nella colonna cambio viene ignorato.
  • Doc 22.
    Viene ripreso il valore della colonna Importo moneta della medesima riga (row.value("AmountCurrency")) e moltiplicato al cambio dell 0.90. Il cambio indicato nella colonna cambio viene ignorato.
  • Doc 23.
    Nel documento "_budget.js" abbiamo definito una funzione cambio() che calcola il valore in base al contenuto della riga.
    Con le funzioni si possono creare delle simulazioni di cambio.

Esempio funzione cambio

Questa funzione calcola il cambio base e legge dalla riga la moneta e la data.

Se sono USD il cambio viene stabilito in base al mese.

Per il GBP invece si usa sempre il medesimo cambio.

La funzione ritorna l'importo contenuto nell'AmountCurrency moltiplicato per il cambio.

function cambio() {
    var importo = row.value("AmountCurrency");
    var cambio = 1;
    var moneta = row.value("ExchangeCurrency");
    var data = Banana.Converter.toDate(row.value("JDate"));
    var mese = data.getMonth() + 1;
    if (moneta == "USD") {
        cambio = 0.95;
        if (mese == 1)
            cambio = 0.96;
        else if (mese == 2)
            cambio = 0.97;
    }
    if (moneta == "GBP") {
        cambio = 1.30;
    }
    return importo * cambio;
}

Formule per il calcolo delle differenze di cambio

Per le informazioni relative al calcolo delle differenza di cambio si rimanda alle informazioni sulle registrazioni in multimoneta e alla pagina del comando Crea differenze di cambio

  • La moneta è sempre la moneta base.
  • Non deve essere indicato alcun importo in moneta del conto.
  • Il cambio è vuoto e anche se ci fosse non viene considerato.
  • La funzione budgetExchangeDifference calcola la differenza di cambio su un conto. Si tratta dell'utile o della perdita di cambio non realizzata.
    • La funzione ritorna un valore positivo se si tratta di una perdita di cambio e negativo (credit) se si tratta di un utile di cambio.
      Si devono quindi creare due registrazioni, una per l'utile di cambio e una per la perdita di cambio.
    • L'importo ritornato è la rivalutazione necessaria in moneta base per fare in modo che il saldo del conto in moneta base sia uguale al saldo del conto in moneta, convertito al cambio utilizzato per il calcolo delle differenze di cambio.
  • Il primo parametro "CUSD" della funzione budgetExchangeDifferences è il conto in moneta estera per cui si vuole calcolare la differenza di cambio.
  • Il secondo parametro è il cambio da applicare.
    • Se non vi è un cambio viene usato il cambio storico relativo alla data della registrazione elaborata.
    • Se vi è "current" viene usato il cambio della tabella cambio senza data.
    • Si può eventualmente indicare il cambio. Il separatore decimale deve essere il punto ".".
credit(budgetExchangeDifference("CUSD"))
credit(budgetExchangeDifference("CUSD", "current"))
credit(budgetExchangeDifference("CUSD", "0.95"))

 

 


Gratis e senza impegno

Per aprire questo file hai bisogno del programma Banana Contabilità. Se non hai ancora Banana Contabilità puoi scaricare la Free Version.
Banana Contabilità offre diverse applicazioni e più di 500 modelli tra cui scegliere.

 

Share this article: Twitter | Facebook | Email