Nuove aliquote 2018

Il primo gennaio 2018 sono entrate in vigore le modifiche realtive alla riduzione delle aliquote IVA, secondo la votazione del 24 settembre 2017.

Banana Contabilità 8 non prepara i rendiconti per il 4. trimestre 2017 e per quelli del 2018.
Per avere questi rendiconti aggiornarsi a Banana Contabilità 9.

A partire dalla versione di Banana Contabilità 9 è possibile ottenere in automatico il nuovo facsimile del formulario IVA in vigore. Chi possiede una versione precedente può aggiornare la tabella Codice IVA con le nuove aliquote, ma può creare solamente il riassunto IVA e non il facsimile del formulario IVA. Pertanto, è fortemente consigliato di aggiornarsi alla versione di Banana Contabilità 9, predisposta specificatamente per il passaggio alle aliquote IVA 2018

I piani contabili disponibili sul nostro sito internet contengono già i nuovi codici IVA, con le aliquote fino e dopo il 2017.

  Aliquota normale Aliquota speciale per il settore alberghiero Aliquota ridotta
Aliquote d'imposta attuali 8.0% 3.8% 2.5%
- Finanziamento aggiuntivo dell'AI limitato al 31.12.2017 -0.4% -0.2% -0.1%
+ Aumento delle aliquote d'imposta per FAIF 01.01.2018 - 31.12.2030 0.1% 0.1% 0.1%
Aliquote d'imposta applicabili dal 01.01.2018 7.7% 3.7% 2.5%

Aggiornare la tabella Codici IVA alle nuove aliquote

 

Si consiglia di effettuare questa operazione all'inizio del 2018, prima di iniziare a inserire le registrazioni nella contabilità.
Per poter aggiornare la tabella Codici IVA del proprio file contabile, procedere come segue:

  • Scaricare e salvare con nome il file Codici IVA 2018
  • Aprire il file della propria contabilità
  • Dal menu Conta1, cliccare sul comando Importa in contabilità, e selezionare Codici IVA


     
  • Tramite il bottone Sfoglia, indicare il percorso dove è stato salvato il file Codici IVA 2018
  • Confermare, cliccando sul bottone OK.
  • Dalla finestra di dialogo che appare ci sono due opzioni:
    • Aggiungi nuovi codici e nuovi gruppi
      Da usare quando si vogliono mantenere dei codici IVA propri. In questo caso il programma aggiunge i nuovi codici IVA lasciando inalterati quelli esistenti.
    • Sostiutisci tutte le righe
      Usare questo comando se non si ha la necessità di mantenere la tabella codici IVA esistente.
      In questo caso, la tabella codici IVA è completamente rimpiazzata con la nuova tabella presente nel file scaricato.


       
  • Controllare la contabilità
    Dal menu Conta1, utilizzare il comando Controlla contabilità.
    Se nelle registrazioni ci dovessero essere dei codici IVA non presenti nella tabella Codici IVA, occorre inserire i codici IVA mancanti o sostituire quelli esistenti con quelli presenti nella nuova tabella Codici IVA.
    Per velocizzare questa operazione si può utilizzare il comando Cerca e sostiutisci dal menu Dati.

IVA a Saldo

Per l'IVA a saldo dal 2018 saranno applicabili le nuove percentuali IVA.
Si consiglia di aggiornare la tabella Codici IVA, sostituendo tutti i codici, come descritto sopra.

  • Se si utilizza il metodo di calcolo dell'IVA alla fine del periodo (senza scorporo nelle registrazioni), al momento di procedere con il rendiconto IVA si deve immettere la nuova aliquota IVA.

  • Se invece si fa lo scorporo per ogni registrazione, occorre modificare la tabella codici IVA, inserendo la nuova aliquota.

Per maggiori informazioni consultare la pagina Formulario IVA aliquota saldo/forfettaria.

 

 

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | Email