Novità aliquote 2018

Il 01.01.2018 sono entrati in vigore le modifiche realtive alla riduzione delle aliquote IVA, secondo la votazione del 24 settembre 2017.

Aliquote IVA per il metodo effettivo

I piani contabili disponibili sul nostro sito internet contengono già i nuovi codici IVA, con le aliquote fino e dopo il 2017.

  Aliquota normale Aliquota speciale per il settore alberghiero Aliquota ridotta
Aliquote d'imposta attuali 8.0% 3.8% 2.5%
- Finanziamento aggiuntivo dell'AI limitato al 31.12.2017 -0.4% -0.2% -0.1%
+ Aumento delle aliquote d'imposta per FAIF 01.01.2018 - 31.12.2030 0.1% 0.1% 0.1%
Aliquote d'imposta applicabili dal 01.01.2018 7.7% 3.7% 2.5%

Fatturazione

  • Fatture emesse nel 2017:
    • Se riguardano vendite, lavori o prestazioni relative al 2017 si usano le aliqute 2017 (8% normale, 3.8% alberghiero, 2.5% ridotto).
    • Se riguardano prestazioni o altro imponibile nel 2018, si usano le aliquote 2018 (7.7% normale, 3.7 alberghiero, 2.5% ridotto). 
  • Fatture emesse nel 2018:
    • Se riguardano vendite, lavori o prestazioni relative al 2017 si usano le aliqute 2017 (8% normale, 3.8% alberghiero, 2.5% ridotto).
    • Se riguardano prestazioni o altro imponibile nel 2018, si usano le aliquote 2018 (7.7% normale, 3.7 alberghiero, 2.5% ridotto). 

Nuovi codici IVA 2018

Alla fine del 2017 e per il 2018 si dovranno usare parallelamente le diverse aliquote.

  • La tabella Codici IVA 2018 contiene già i codici IVA con le aliquote sia per il 2017 che per il 2018.
    Il sistema più semplice è quello di importare i codici IVA nella propria contabilità.
  • Al più tardi quando si inizia con l'esercizio 2018 si devono importare i nuovi codici IVA. 
     

Metodo a saldo

L'elenco dei Codici IVA è già provvisto con i codici per le aliquote a saldo.

  • I Codici IVA F1 e F2 rimangono immutati e sono relativi a prestazioni fatturate con le aliquote del 2017.
  • I Codice IVA F3 e F4 devono essere impostati per prestazioni fatturate con le aliquote 2018.

Per il calcolo ci sono due approcci:

Maggiori dettagli sono disponibili al link seguente: aliquote saldo saranno ridotte.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | Email