Come usare un modello

In questo articolo

Installa Banana Contabilità

Per aprire il modello devi installare sul tuo computer Banana Contabilità.
Se non l'hai ancora fatto, procedi come segue:

Scaricare il modello dal sito

Nella pagina del modello, cliccando sul link Scarica e salvalo sul tuo computer.

  • Avvia Banana e apri il file che hai appena scaricato.
    Se è stato salvato nella cartella temporanea, ti verrà un messaggio che il file è in sola lettura.
  • Salva il file con il nome e nella cartella di lavoro che desideri.

Usa il Template ID (inizia con "+")

  • Prendi nota del Template ID che si trova sulla pagina del modello (inizia con il segno "+"):  +11040
  • Avvia Banana Contabilità
  • Usa il comando Menu File → Nuovo.
  • In Filtra per inserisci il Template ID: +11040
  • Clicca su Crea.

Crea nuovo file con TemplateId

Cercare un modello

  • Avvia Banana Contabilità
  • Usa il comando Menu File → Nuovo.
  • Cerca il modello che ti interessa selezionando le diverse opzioni.
  • Quando l'hai trovato clicca su Crea.

informazioni sui modelli

Salva il file con il nome

Un volta creato il file devi salvarlo dandogli un nome. 
Ti consigliamo di usare come nome file il nome della tua ditta e anche l'anno della contabilità. Per esempio "ditta-2022.ac2".
L'estensione ".ac2" è quella dei file di Banana Contabilità.

Con Banana Contabilità i dati rimangono tuoi privati. Quando salvi indichi anche la cartella o il disco dove salvarli.

Personalizzazione del modello

Adatta il modello alle tue esigenze e inserisci le registrazioni.

  • Inserisci i dati base.
  • Adatta il piano dei conti.
  • Inserisci le registrazioni.
    Alcuni modelli, nella tabella Registrazioni presentano anche delle registrazioni di esempio; basta cancellarle, selezionando le righe e dal menu Modifica cliccare sul comando Elimina righe.

 

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | LinkedIn | Email