Apri e salva file

Apri file

I dati presenti sul disco sono caricati in memoria, dove possono essere elaborati.

  • I file di contabilità possono essere aperti se si trovano sul computer locale o sono accessibili tramite un disco di rete.
    Se sono stati scambiati tramite un email, bisogna prima spostarli in una cartella del computer.
  • Solo una persona alla volta può aprire il file in modifica.
    Se si fanno modifiche a un file protetto o già in uso, per salvarle bisogna scegliere un altro nome di file.
  • Il programma avvisa che il file è stato aperto in modalità di lettura, nei seguenti casi:
    • Si trova su un supporto non riscrivibile (CD-ROM).
    • Il file si trova su una cartella temporanea non scrivibile.
    • Il file è protetto in scrittura o l'utente non ha i diritti per modificare il file.
    • Il file è stato aperto da un altro utente
    • Il file è già stato aperto dallo stesso utente o in un'altra sessione. 

Come cercare i file della contabilità *.ac2

Quando non ci si ricorda in quale cartella si trovano i file contabili, si può ricorrere alla ricerca di Windows-Explorer o nel Finder per Mac.

Ricercare file di contabilità sul computer Windows

I file di Banana contabilità hanno l'estensione AC2. La funzionalità di ricerca varia molto dalle diverse versione di Windows.

  • Windows 10: cliccare l'icona cerca sulla barra e inserire ac2 o l'iniziale del nome del file e cliccare sulla freccia Documenti.
  • Nel File Manager dell'Explorer inserire l'estensione "*.ac2" oppure il nome della propria contabilità e lasciare che Windows cerchi il file.
  • Quando in Banana appare il dialogo Apri file (Menu File -> Apri) inserire in alto a destra nella casella di ricerca l'estensione "*.ac2" e cliccare in basso sull'icona cerca in tutto il computer o selezionando la cartella in cui deve cercare.

Ricercare file di contabilità con il computer Mac

  • In Banana Contabilità, nel dialogo di apertura file (menu File -> Apri). Nella casella Cerca (in alto a destra) inserire "ac2", oppure una parola che appaia nel nome del file. Tramite le icone eventualmente scegliere dove cercare (in tutto il computer o in cartelle selezionate).
  • Aprire il Finder e inserire nella casella di ricerca "ac2" o l'iniziale o una parola che appaia nel nome del file che si vuole cercare.
  • Cliccare con il tasto destro sull'icona del Finder, cliccare su Cerca e poi inserire "ac2" o il nome del file.


Salva file

Con il comando Salva o Salva con nome, i dati vengono salvati su disco. I dati esistenti su disco sono rimpiazzati con quelli nuovi.

  • Solo un utente alla volta può salvare il file.
    Il file può essere salvato dall'utente unicamente questo non viene utilizzato da altri.
  • I file possono essere salvati dove si vuole.
    La destinazione e il nome del file si indicano quando si salva la prima volta o quando si usa il comando Salva con nome (menu File).
    Al primo salvataggio Banana Contabilità propone di salvare i file .ac2 nella cartella Documenti, ma è possibile inserire una qualsiasi cartella.
  • Se si gestiscono diverse contabilità consigliamo di creare una cartella separata per ogni ditta ed eventualmente anche per ogni anno contabile.
  • Ogni file può essere protetto da password.


File di contabilità (*.ac2)

  • I file creati con Banana Contabilità hanno estensione "*.ac2", indipendentemente dal sistema operativo usato.
    Il formato file ac2 è specifico di Banana. Al momento del salvataggio tutti i dati vengono compattati e salvati in blocco.
  • I file .ac2 sono compatibili fra i diversi sistemi operativi (Windows, Mac e Linux).
    Si può salvare un file in Windows, aprirlo e rielabolarlo in Mac, per poi riaprirlo in Linux o Windows.
  • Il file può essere trasmesso come allegato per posta elettronica, modificato su altri sistemi operativi o rinviato al mittente.
  • I file sono completamente distinti dal programma Banana Contabilità che invece ha estensione ".exe" per Windows.
  • I file di installazione hanno estensione ".dmg" per Mac e ".deb, .rmp, .run o .tgz" per Linux.


Salvataggio automatico

Banana Contabilità crea e salva automaticamente il lavoro in un file temporaneo che inizia con il nome del file e termina con ".autosave".  Quando si salva o si esce normalmente dal programma, questo file temporaneo viene eliminato. Se il computer dovesse spegnersi improvvisamente, si potranno recuperare i dati aprendo questo file. 

Affinché il programma crei automaticamente il file temporaneo di autosave è necessario che l'opzione sia attiva nelle Opzioni programma, del menu Strumenti (in genere è già attiva per default).

Quando il programma viene riaperto dopo un crash e individua che il file del salvataggio automatico (temporaneo) non è stato cancellato, appare un messaggio se si desidera recuperare il file. Se l’utente conferma il recupero, il file originale viene rinominato nel seguente formato: <nome_file.ac2>.>data+ora>.bak.

 


Risorse correlate:

 

Aiutaci a migliorare la documentazione

Sono benvenuti suggerimenti per come migliorare questa pagina.

Dicci quale tema necessita di una spiegazione migliore o come chiarire meglio un argomento.

Condividi questo articolo: Twitter | Facebook | Email