You are here

File, Cartelle, disco, domini

Supporto dati: disco, scheda di memoria, cloud

I computer hanno dei supporti che permettono di salvare i dati:

  • Ogni supporto ha un nome che viene usato come identificativo univoco accedere ai dati.
    Per esempio Windows attribuisce una lettera seguita dal duepunti "C:" "D:".
  • La capacità massima di salvataggio dei dati in Mega Byte, Giga Byte o Tera Byte.
  • La capacità già usata e quella rimanente.
  • Il File system che è l'indirizzario di tutti i contenuti del supporto. 
    Il file system si occupa di gestire i dati su disco e di renderli accessibili al sistema operativo e agli altri programmi. Ci sono diversi tipi di file system. 
    Il file system contiene:
    • Le cartelle
    • I file.

Ci sono diversi tipi di supporto dati:

  • Dischi riscrivibili, Quelli normalmente utilizzati dai computer.
    Ci sono diverse tecnologie dischi fissi, amovibili o SSD (come delle gigantesche memorie).
  • CD. Dischi ottici che si possono solo leggere.
  • Chiavette esterne.
  • Dischi di rete.
    Dischi di altri computer che sono accessibili dal proprio computer.
  • Cloud (nuvola).
    Sistemi di memorizzazione dati che risiedono su computer collegati tramite internet. Il posto esatto dove i dati risiedono non è conosciuto.

File System organizzati ad albero

La maggior parte dei file system sono organizzati ad albero :

  • Vi una cartella principale, indicata con la "\" (detta anche radice o tronco) che contiene altre cartelle (rami) oppure dei file (le foglie).
  • I rami e i file hanno un proprio nome.
    Su Window il nome è indipendente dal maiuscolo e minuscolo. In altri sistemi invece il nome è detto case sensitive. 
  • Le cartelle e i file hanno un genitore (parent).
  • Le cartelle hanno dei figli, che possono essere delle altre cartelle o dei file.

Esempio il nome completo del file "C:\Users\Domenico\Documents\Contabilità\Ditta-2015.ac2" è composto da:

  • *C:" è il disco
  • "\" è la cartella principale
  • "\User" è la prima sotto cartella
  • "\Users\Domenico\Documents\Contabilità\" è il nome percorso completo della cartella.
    • Percorso completo o assoluto è il nome completo del file o della cartella.
    • Percorso relativo è il nome del file riferito alla cartella dove ci si trova.
      • "Contabilità" è il nome del percorso relativo se ci si trova nella cartella "\Users\Domenico\Documents\".
      • ".." si usa per indicare il genitore.  
  • "Ditta-2015.ac2" è il nome del file.
    Ditta-2015.ac2

Il nome della cartella con tutti i rami si dice anche percorso

File, archivio dati

Sono i contenitori di dati.

  • Hanno un nome "Ditta-2015.ac2"
  • Estensione: è la parte del nome che alla fine del nome segue il punto "." 
    Serve a indicare il tipo di file. L'estensione di regola non è sensitiva al maiuscolo e minuscolo.
    • ".exe" sotto windows sono gli eseguibili, i programmi. Anche i programmi sono dei file. 
    • ".ac2" è quella usata per indicare che il file è una contabilità di Banana.
    • ".pdf" indica i file in formato Adobe Pdf.
    • ".docx" è il formato dei file di word.
    • ".jpg" è il formato dei file di word.
  • Il contenuto: È lo spazio occupato su disco.
  • Dimensione. Lo spazio occupato sul disco dai contenuti di questo file.
     

La struttura predefinita del file system

Un supporto dati ha delle dimensioni gigantesche. Quindi non è utile salvare tutti i dati in un'inica cartella. Si creano delle cartelle che contengono i dati. Di regola i computer hanno le seguenti suddivisioni:

  • Cartella del sistema operativo.
    Dove sono contenuti i dati del sistema operativo.
  • Cartelle dei programmi.
    Contengono i programmi istallati sul computer.
  • Cartella impostazioni, o anche registro di sistema.
    Sono i parametri di configurazione del sistema e dei programmi. Rimangono anche se si installa il sistema.
  • Cartelle dati temporanei.
    Contiene dati che sono usati temporaneamente. Per esempio quando si legge una pagina di internet il browser salva i dati temporaneamente su disco. Questi dati sono poi cancellati se non servono più.
  • Cartelle utenti.
    Contengono i dati degli utenti.
    Nella cartella degli utenti sono create delle sotto cartelle ciascuna per ogni utente. Di regola hanno già delle suddivisioni.
    • Dati applicazioni.
      Ogni applicazione crea una proprio sotto-cartella dove salva le impostazioni scelte dall'utente. 
      Banana Contabilità salva per esempio la dimensione della finestra, l'elenco degli ultimi file aperti.
    • Immagini.
    • Filmati.
    • Download
    • Documenti.
      Dove si salvano di regola altri tipi di dati.

Sicurezza e accessi

Di regola un file system prevede dei sistemi di sicurezza, che limita l'accesso ai file:

  • Utente si ha la possibilità solo di modificare i file contenuti nella propria cartella dell'utente.
  • Amministratore è la modalità per cui è permesso fare modifiche anche in altre parti del computer.
    Per istallare nuovi programmi è di regola necessario avere i permessi di amministratore.
  • Sand-box delle applicazioni (cassa della sabbia)..
    Sempre più spesso i sistemi operativi fanno in modo che i programmi non possono accedere a tutte le parti del computer. 
    Limitare la possibilità di un programma di andare su altre parti è detto anche "sandboxing". In pratica è come se il programma potesse fare di tutto solo nella sua cassa della sabbia e senza danni per il sistema.

Copiare, spostare e cancellare delle cartelle e dei file

Le cartelle e i file possono essere spostati e copiati da una cartella all'altra.

  • Spostamento:
    Se i file sono trascinati con il mouse da una cartella all'altra della stessa periferica sono spostati. Una volta spostato il file viene tolto dalla cartella di origine e messo in quella di destinazione.
    Se senza accorgersi si trascina un file da un posto all'altro, poi non li trova più .
  • Copia.
    Se si trascina il file da un supporto dati a un altro di regola viene effettuata una copia.
    L'originale viene mantenuto.
    Si può fare una copia di una cartella o di un solo file.
  • Cancellazione.
    La cartella o il file viene completamente rimosso dal computer.
  • Cestino.
    Le cartelle e i file non sono rimossi immediatamente, ma sono spostati prima nel cestino.
    Si può eventualmente recuperarli. Il sistema se però non ha spazio a disposizione può decidere di svuotare automaticamente il cestino, per lo spazio che necessita.

Copie di sicurezza, Backup

Il supporto dati può rompersi oppure i file possono essere cancellati o sovrascritti da nuovi.

  • Copia di sicurezza.
    Sono delle copie dei dati su supporti esterni che permettono di recuperare i dati.
  • Backup.
    Sono dei sistemi di copia automatica dei dati, con lo scopo di avere delle copie di sicurezza.
    • Cronologia file (Windows) o Time machine (Mac) sono dei sistemi che salvano i dati in automatico su dei supporti esterni e tengono delle copie dei dati in diversi momenti.
  • Cloud backup.
    I dati sono salvati in automatico presso dei fornitori di spazio.

Cloud con sincronizzazione tipo Dropbox, iCoud, OneDrive

Sono dei servizi che mettono a disposizione degli spazi dati su computer che si trovano in grandi centri di calcolo.

  • Si deve avere un conto presso il provider del servizio.
  • Sul proprio computer è anche installato un programma che si occupa della sincronizzazione.
  • Quando il computer è collegato a internet, il programma crea sul disco locale una copia esatta dei dati come quella sul cloud.
    Di regola i dati sono salvati in una sotto-cartella del proprio utente.
  • Se si modifica il file sul proprio computer, automaticamente viene aggiornato il file anche sul cloud.
  • Se si cancella il file localmente il file sarà cancellato anche dal cloud.
  • Se si hanno diversi dispositivi, computer ufficio, portatile, telefonino, ogni apparecchio dotato del programma di sincronizzazione si manterrà aggiornato facendo riferimento al cloud.
    • Quando viene modificato un file (p.esempio si modifica la contabilità) il computer sincronizza il cloud.
    • Gli altri apparecchi rilevano la modifica e scaricano la nuova versione del file.
  • Si deve fare attenzione a non modificare il file contemporaneamente su più computer, perché solo l'ultima versione del file viene mantenuta.
    Per esempio:
    • La contabilità viene aperta sul computer dell'ufficio e quello di casa.
    • A casa aggiungo un nuovo conto e quando salvo viene aggiornato il file sul cloud.
    • In ufficio aggiungo una registrazione, senza però ricaricare la nuova versione con il nuovo conto.  Quando salvo il file la modifica al piano dei conti verrà riscritta e andrà persa. 
  • Taluni sistemi di sincronizzazione come Dropbox offrono a pagamento un sistema che tiene anche le diversi versioni dei file salvati. In questo caso si può risalire a situazioni vecchie.
    Nel caso descritto però non si avrà mai il file sia con il nuovo piano dei conti e con la nuova registrazione.


Come organizzare le cartelle se si fa la contabilità

Nella propria cartella documenti:

  • Creare una cartella contabilità.
  • Se tenete contabilità di diverse ditte, create delle sotto-cartelle per ogni ditta.
  • Potete scegliere di salvare tutti i file nella cartella della ditta.
    • Il nome del file della contabilità usate "nomeditta-anno.ac2" "Rossi-2017.ac2".
  • Se prevedete di avere diversi documenti per ogni ditta potete quindi:
    • Create una sotto cartella "base" dove salvate documenti come contratti o altri.
    • Create una cartella per ogni 'anno "2017"
      Salvate in questa cartella il file della contabilità dell'anno e anche altri documenti (lettere che scrivete relative a questo anno).
      Per esempio ricevute o documenti digitalizzati.

 

Se usate un sistema come Dropbox. Create la cartella Contabilità e le sottocartelle nella cartella Dropbox che viene sincronizzata.

 

 

 

Share this article: Twitter | Facebook | Email